Calciomercato Milan – Broja sì, ma a una condizione: Sky fa chiarezza sulla trattativa

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Anche Armando Broja è nel taccuino del Milan per questa sessione di calciomercato, ma solo se la formula sarà gradita

Al Milan il profilo di Armando Broja piace. E non lo dimostra solo l’interessamente di queste ultima settimane, dato che il calciatore è stato accostato ai rossoneri anche la scorsa estate. Sul calciomercato, il Milan è alla ricerca, prima di tutto, di un centravanti, anzi due. Nonostante la conferma di Luka Jovic, sembra ancora intenzione dei rossoneri arricchire il reparto con due profili. Broja, infatti, non viene visto come un titolare nella formazione di Fonseca del prossimo anno. Anche alla luce di questo, il giornalista Manuele Baiocchini è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per chiarire a quali condizioni potrebbe chiudersi questa trattativa.

“Prestito con diritto l’opzione più fattibile”

“Non ha fatto una buona partita contro l’Italia, uno scout del Milan era presente allo stadio e sarebbe stata l’occasione giusta per lui per mettersi in mostra, ma ciò non vieta al Milan di volerlo trattare comunque. Il Chelsea vorrebbe una cessione a titolo definitivo, e il Milan con questa modalità non sarebbe interessato, se invece le cose potranno cambiare col passare delle settimane, un prestito con diritto di riscatto sarebbe l’opzione più fattibile per il Milan, perchè Broja è considerato un attaccante forte ma non titolare“.

Ultime news

Notizie correlate