Calciomercato Milan, Baiocchini sul centravanti: “Un obiettivo principale”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Continua la ricerca del nuovo centravanti del Milan sul calciomercato: scendono in due, ne restano ancora tre

Il Milan prosegue nella sua ricerca del nuovo numero 9 titolare per la prossima stagione. Nel suo servizio per Sky Sport, il giornalista Manuele Baiocchini ha fatto il punto sul calciomercato del Milan, rivelando come due dei cinque nomi sondati per il ruolo di centravanti si siano allontanati.

“Il Milan cerca 4 titolari sul mercato”

“Al netto di eventuali cessioni, saranno 4 i titolari che il Milan andrà a cercare sul mercato per accontentare Fonseca: un centravanti, un terzino destro, un centrale di difesa e un mediano. Per alzare il livello della rosa, lottare per lo Scudetto e andare avanti il più possibile in Champions League servono giocatori forti e pronti subito. Se la scelta del numero 9 è la più complicata, il campo inizia a stringersi. Scendono le quotazioni di Zirkzee e David. La concorrenza per l’olandese del Bologna sta diventando sempre più agguerrita. Non solo la Juve, ma dalla Germania rimbalzano voci secondo cui il nuovo allenatore del Bayern Kompany vorrebbe riportarlo subito in Baviera. A quel punto ci sarebbe poco da fare, i tedeschi hanno una recompra di 40 milioni di euro che non consentirebbe rilanci da parte di altri club“.

“Un obiettivo: almeno 20 gol”

“Diverso il discorso per David. Nonostante il gradimento lontano nel tempo, sembra che Fonseca abbia chiesto alla dirigenza un centravanti con caratteristiche diverse rispetto al canadese allenato al Lille. Resistono per questo le candidature di Sesko del Lipsia, Gimenez del Feyenoord e Guirassy dello Stoccarda, seguiti già lo scorso gennaio. Costi, età e profili diversi uno dall’altro, ma tutti accumunati dal fatto che abbiano segnato almeno 20 gol a stagione. Quello è l’obiettivo principale. La caccia al bomber continua”.

Ultime news

Notizie correlate