Calciomercato Milan, attacco totale: 70 milioni… non solo per Zirkzee

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La priorità di calciomercato del Milan è quella di completare il prima possibile il reparto offensivo: per Zirkzee e Broja pronti 70 milioni

Per regalare al (quasi) nuovo allenatore Paulo Fonseca la squadra completa il prima possibile, il Milan sta accelerando sulle trattative di calciomercato più importanti, quelle che riguardano gli attaccanti. Gli attaccanti, sì, e non l’attaccante: secondo quanto riportato questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, oltre a Joshua Zirkzee il Milan sta lavorando per portare in Italia anche Armando Broja, vecchio pallino di calciomercato della dirigenza rossonera.

Investimento da settanta milioni

L’investimento per questa “ristrutturazione totale dell’attacco“, continua la rosea, sarebbe intorno ai 70 milioni di euro: una cifra molto importante ma necessaria per completare un reparto che, al momento, è composto dal solo Luka Jovic (con il contratto in scadenza tra 20 giorni). Per Joshua Zirkzee ormai lo sappiamo, oltre ai 40 milioni di euro della clausola ne servono una decina per l’agente Kia Joorabchian. Per Broja invece, considerata la necessità del Chelsea di sfoltire una rosa multi-milionaria, basterebbero secondo il quotidiano 20 milioni di euro.

Ultime news

Notizie correlate