Calciomercato Milan, nuova carica per Ouédraogo: due nodi da sciogliere

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il Milan non molla Assan Ouédraogo e riallaccia i contatti per la prossima sessione di calciomercato

Assan Ouedraogo non è certo una novità per i tifosi del Milan, il giocatore è da tempo un obiettivo di calciomercato dei rossoneri e Geoffrey Moncada è pronto a tornare all’assalto per il talentino tedesco. Il classe 2006 è seguito dal club di via Aldo Rossi da due anni e la novità degli ultimi giorni svelata da Calciomercato.com è che il Club ha ripreso i contatti con gli agenti del calciatore. Due i nodi da sciogliere: la clausola prossima all’attivazione e la concorrenza molto forte.

Calciomercato, nuovi contatti del Milan con gli agenti

Assan Ouedraogo è uno dei talenti più ambiti del calcio mondiale. Il centrocampista è uno degli obiettivi di calciomercato del Milan. Il classe 2006 è seguito da due stagione dall’ex direttore dell’area scouting e dall’attuale responsabile dell’area tecnica Geoffrey Moncada. Secondo Calciomercato.com, il Milan si sarebbe riattivato con gli agenti del giocatore per provare a valutare un’eventuale operazione in vista della prossima estate. 

Clausola attiva e concorrenza folta

La trattativa non sarebbe semplice nonostante i buoni rapporti tra il Milan e lo Schalke 04 derivati dall’affare per il trasferimento in rossonero di Malick Thiaw che risale a due estati fa. Il primo problema è quello relativo alla clausola rescissoria che sarà attiva dalla prossima estate. Il secondo è la concorrenza ampia tra le rivali in Serie A Inter e Napoli e soprattutto quelle in Germania, su tutte Bayern Monaco e Bayer Leverkusen, 2° e 1° in Bundesliga. Senza dimenticare l’interesse di Eintracht Francoforte e Lipsia.

Ultime news

Notizie correlate