Milan, Gyokeres e Leao a colloquio: le parole dell’obiettivo di calciomercato

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Stella del Milan contro… possibile stella del futuro: Leao e l’obiettivo di calciomercato Gyokeres a colloquio dopo Portogallo-Svezia

Nonostante lo stop dei campionati europei e delle manifestazioni UEFA, il calcio non si ferma: durante la pausa Nazionali sono impegnati tanti giocatori del Milan ma anche tanti obiettivi di calciomercato, come Rafael Leao e Viktor Gyokeres. Il 10 rossonero e il sogno per l’estate si sono affrontati ieri, in una sfida finita 5-2 per i lusitani con gol del portoghese. I due hanno avuto anche uno scambio dopo il fischio finale (colto anche dalle telecamere): Record ha riportato le parole dello svedese.

Dopo Portogallo-Svezia

Ecco cosa si sono detti Rafael Leao e Viktor Gyokeres, uno dei grandi obiettivi di calciomercato del Milan per l’attacco della prossima stagione: “È un giocatore fantastico e ammiro il suo lavoro. Abbiamo parlato un po’, ma niente di speciale. Mi ha solo detto che ho fatto bene e io gli ho risposto che anche lui non ha fatto male“.

Nonostante il forte interesse rossonero, qualche giorno fa l’esperto di calciomercato Gianluigi Longari ha frenato l’entusiasmo dei tifosi: per logiche societarie, “profili recentemente avvicinati a via Aldo Rossi come quello di Gyokeres non corrispondono né alle intenzioni né alle attuali possibilità“. Nel calciomercato però, si sa, meglio non dare mai niente per scontato.

Ultime news

Notizie correlate