Calamai contro Conceicao: “Non è un colpo da Milan”

I più letti

Sergio Conceicao è un serio candidato alla panchina del Milan per la prossima stagione: il commento di Luca Calamai

Avanza la candidatura di Sergio Conceicao come prossimo allenatore del Milan. Luca Calamai, vice direttore della Gazzetta dello Sport, farebbe altre scelte. La situazione al Porto di Sergio Conceicao dopo l’elezione di Villas Boas è tutt’altro che tranquilla, il Milan deve decidere se affondare il colpo o virare sull’altro candidato Fonseca. Intervenuto ai microfoni di TMW Radio durante Mracanà, il giornalista fiorentino si è espresso a sfavore.

Il periodo complicato e le altenative

Prima evidenzia le qualità del tecnico portoghese: “Allenatore preparato, furbo, che lavora molto con i risultati ed è già stato in piazze importanti”. Però poi si schiera contro: “Se pensi al Milan, una proprietà che vuole tornare protagonista, lui buca? Non è un colpo da Milan”. Poi sottolinea le alternative diffuse in questi giorni, da Conte a Sarri, ma dal suo punto di vista serve altro: “Io pensavo a qualcosa di più, anche coraggioso”. Se il Milan vuole iniziare bene la prossima stagione, l’ufficialità del nuovo allenatore deve necessariamente arrivare quanto prima.

Ultime news

Notizie correlate