Cafu: “Ottimista per il Milan, Maldini? Parliamo sempre e sapevamo…”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

L’intervento di Cafu su DAZN nel postpartita di Bologna – Milan sulla stagione dei rossoneri e l’allontanamento di Maldini dalla società

Marcos Evangelista de Moraes, conosciuto come Cafu, è intervenuto come ospite in collegamento con il salotto del programma Supertele condotto da Pierluigi Pardo parlando anche di Milan. L’ex terzino brasiliano ha parlato a tutto campo del calcio italiano e delle ambizioni dei club tricolori rilanciate nelle coppe europee dopo i grandi risultati della scorsa stagione. Nel post-gara di Bologna-Milan, l’ex giocatore rossonero si è detto ottimista per l’annata sportiva del club di via Aldo Rossi nonostante non faccia più parte della società il suo ex compagno di squadra Paolo Maldini. Infine, “il pendolino” ha espresso fiducia per le ambizioni della Roma con José Mourinho in panchina. Qui un estratto delle dichiarazioni di Cafu a DAZN.

L’opinione dell’ex terzino sul calcio italiano

L’ex terzino di Roma e Milan, Cafu, ha parlato nella trasmissione Supertele su DAZN del calcio italiano e delle aspettative per la nuova stagione europea dopo l’exploit delle tre finali della scorsa stagione, ma senza alcun titolo vinto. Questa l’opinione del campione del Mondo 2002 con il Brasile e la previsione: “Sono ottimista sul calcio italiano, è tornato il Paese del calcio. Le finali lo dimostrano. Hanno cambiato mentalità, guardate il Napoli che ha vinto lo Scudetto. Quest’anno sarà un campionato bellissimo e le italiane impegnate in Europa andranno lontano”.

Cafu sull’allontanamento di Maldini dal Milan

Cafu ha detto la sua nel postpartita di Bologna – Milan sul club rossonero e sulla separazione tra la società di via Aldo Rossi e Paolo Maldini avvenuta lo scorso 5 giugno dopo l’incontro tra il fondatore di RedBird Gerry Cardinale e lo stesso ex capitano rossonero. Queste le parole dell’ex nazionale brasiliano: “Sono sempre ottimista per loro. Peccato per Maldini che non è più dirigente, è una persona eccezionale. Noi parliamo sempre e sapevamo che qualcosa poteva accadere, ma qualcosa riguardo a lui no, perché lui è proprio il Milan. Quando si parla del Milan, si parla di Paolo Maldini. Sono scelte in cui noi giocatori non possiamo mettere il becco. Ma noi speriamo sempre per il bene del Milan. Sono sempre ottimista per le mie squadre del cuore”.

Cafu fiducioso delle ambizioni della Roma

Marcos Evangelista de Moraes, meglio noto come Cafu, ha espresso fiducia anche nelle ambizioni di una delle due ex squadre italiane in cui ha giocato, la Roma. Il campione d’Italia 2001 con i giallorossi ha innalzato gli obiettivi della squadra allenata da José Mourinho fino al massimo in Italia: lo Scudetto. Cafu così ha rilanciato le aspettative per la società dei Friedkin: “Con Mourinho può arrivare lontano, anche a vincere lo Scudetto in questa stagione. Sarà una Roma diversa rispetto agli scorsi anni”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Cafu Milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate