Ex Milan, Cafù: “Alla squadra mancano giocatori con esperienza in Europa”

I più letti

L’ex giocatore del Milan Marcos Cafù ha rilasciato alcune dichiarazioni sui cambiamenti degli ultimi anni e cosa manca a questa squadra

Marcos cafù ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero parlando dei cambiamenti avvenuti al Milan negli ultimi anni e di cosa manca a questa squadra di Paulo Fonseca. L’ex campione rossonero ha espresso anche la sua opinione sul tema razzismo al termine della chiacchierata riportata dal quotidiano.

Le sue parole

Sui cambiamenti al Milan: “Nel giugno 2023 è andato via Paolo Maldini – ha esordito il difensore brasiliano -. Prima di lui era già andato via Boban. Ora devono lavorare e cercare di capire come riportare il Milan ai livelli di un tempo. Una squadra che faceva paura a tutte. Ibrahimovic? Zlatan è stato un grandissimo giocatore e ora in questo ruolo può far bene”.

Su cosa manca alla squadra: “Mancano Dida, Cafù, Nesta, Maldini, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Kakà, Shevchenko, Inzaghi. Dai, ora si scherza. Ma è per dire che mancano quel tipo di giocatori. E forse al Milan mancano calciatori con esperienza, che si acquisisce giocando la Champions e le coppe europee”.

Sul razzismo: “Io non ho mai avuto problemi ma alcuni miei amici sì. L’iniziativa dà potere agli individui e ci ricorda che apparteniamo tutti alla stessa squadra: la razza umana. Questo è il nostro obiettivo”.

 

Ultime news

Notizie correlate