Buongiorno tra Inter, Napoli e… Frattesi: il retroscena riguarda il Milan

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Buongiorno diretto al Napoli, ma Beppe Riso cita l’Inter: storie di calciomercato già viste, come quella di Frattesi che riguardava il Milan

Il difensore del Torino Alessandro Buongiorno sembra diretto al Napoli, anche se l’agente Beppe Riso ha parlato di un interesse da parte dell’Inter. Di queste storie nel calciomercato ne abbiamo viste parecchie, per Gianluigi Longari si tratta di “Manovre di disturbo”, mentre Alfredo Pedullà fa un chiaro riferimento alla vicenda Frattesi della passata stagione tra Inter e Milan.

Buongiorno come Frattesi?

Gianluigi Longari nel corso del suo editoriale per Sportitalia ha fatto il punto sulla situazione Buongiorno, parlando anche del presunto inserimento dell’Inter:

“Si può dire che le ultime ore abbiano realmente offerto uno spaccato credibile dei colpi di scena che possono contraddistinguere la sessione estiva in corso d’opera. Storie fatte di colpi di scena e di manovre di disturbo, non per forza finalizzate a portare a casa il giocatore in questione, ma anche solo per mettere in difficoltà le contendenti. Un modus operando piuttosto diffuso, che ha visto un esempio concreto nelle evoluzioni del caso legato al centrale difensivo del Torino. Buongiorno era indirizzato al Napoli già da diverso tempo, ma con le parole del suo agente ha lasciato intendere un inserimento da parte dell’Inter più concreto di quanto non fosse stato in realtà”.

Alfredo Pedullà ha voluto rincarare la dose facendo riferimento al tormentone tra Inter e Milan per Frattesi della passata stagione. L’agente è sempre Beppe Riso e il “modus operandi” è lo stesso. “Lo stesso casino è stato fatto con Frattesi ai tempi”. Così il giornalista via X.

Ultime news

Notizie correlate