Buffon: “Inter e Milan in giornata battono chiunque! Derby? Pioli ha fatto bene…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Buffon parla a DAZN: Milan, Inter, il confronto nel derby e le scelte tattiche di Pioli

Intervenuto a DAZN nella trasmissione Supertele, Gianluigi Buffon ha espresso la sua opinione sul derby di sabato sera e ha parlato in generale di Milan e Inter. In particolare, il conduttore Pierluigi Pardo lo stuzzica sul tema che più ha fatto discutere i milanisti: la scelta di Stefano Pioli di non mutare lo stile di gioco della propria squadra nella sfida contro i rivali. Di seguito, le parole di Buffon dopo Inter-Milan.

“Possono battere chiunque”

Pensi che ci sia un miglioramento complessivo del nostro calcio rispetto a qualche anno fa? Siamo più competitivi?

“Secondo me quest’anno si è un po’ equiparato. Nel senso che, andando via tantissimi giocatori, anche di un certo livello, nel campionato arabo, si è un po’ impoverito il movimento. Però, risultando più equilibrato. E per me ci sono squadre come l’Inter, ma anche lo stesso Milan, che se le becchi in giornata possono battere chiunque. Possono vincere col Manchester City, possono vincere con il Real Madrid… E quindi, già pensare di avere qualche possibilità è già un bel passo in avanti”.

Come interpreti la partita del Milan nel derby? Che lettura dai?

“Do la lettura che il Milan arrivava da tre vittorie consecutive e ultra convincenti. Quindi, secondo me ha fatto benissimo a non snaturarsi e a provare a giocar la partita con quello che è il suo credo. Poi, a prescindere che l’Inter abbia meritato ampiamente la vittoria. Molte volte l’indirizzo di una gara lo danno veramente i dettagli. Ai nerazzurri sono andati tutti bene, ai rossoneri tutti male. Compreso il 2-1, perché lo fai e dopo tre minuti becchi il terzo gol che richiude la partita. Se magari fosse rimasta 2-1 altri 10′, arrivi all’80’ e può veramente capitar di tutto. Anche perché poi gli altri potrebbero avere un po’ più di tensione nel dover gestire la gara”.

E in estate…

A fine calciomercato, alla Gazzetta dello Sport Buffon aveva parlato del Milan in merito all’operato della dirigenza:

“Se mi incuriosisce? Tantissimo. Probabilmente è la squadra che mi intriga di più. Mi interessa capire come Pioli, che ha già dimostrato di essere bravissimo, riesce a mettere insieme tanti giocatori di Paesi diversi. È una sfida affascinante”.

E le favorite per lo Scudetto?

“Napoli, Inter e Juve”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

buffon milan

Ultime news

Notizie correlate