Ceccarini: “Cifra alta per Brassier, il Milan ha pronto il piano B”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Il focus del calciomercato del Milan è sempre la difesa, si complica la pista Brassier: i rossoneri hanno un nuovo obiettivo

Il mercato di gennaio è complicato, ma il Milan vuole provare a cogliere ogni occasione: si raffredda la strada che conduce a Brassier, pronta l’alternativa. A Milanello sono arrivati fino ad ora Gabbia e Terracciano, ciò nonostante l’obiettivo è sempre quello: rinforzare il reparto offensivo. Il Milan vuole far fronte all’emergenza infortuni anche in vista dell’impegno tra un mese in Europa League. Secondo Niccolò Ceccarini Brassier si allontana, Furlani e Moncada stanno invece monitorando Kouassi del Siviglia.

TRE AGGIORNAMENTI DI MERCATO: BRASSIER, KOUASSI E BUONGIORNO

Brassier si allontana

Niccolò Ceccarini in un editoriale per Tuttomercatoweb ha fatto il punto sulle ultime trattative del Milan. Il difensore del Brest, Lillian Brassier, è difficile che arrivi in via Aldo Rossi viste le richieste del club francese. Il Diavolo invece ha messo nel mirino Kouassi del Siviglia.

“Dopo la cessione di Krunic al Fenerbahce, che ha fruttato più di 5 milioni di euro, il Milan continua a guardarsi intorno per un altro difensore. Tra i profili monitorati in queste ultime ore c’è Brassier, su cui come detto c’è anche il Napoli. Il Brest chiede una cifra alta e su queste basi il club rossonero si è fermato. Su di lui però c’è anche in forte pressing il Monaco. Un altro profilo monitorato in casa rossonera è Kouassi del Siviglia”. 

PANATTA: “MILAN FAVORITO CON LA ROMA! ALTI E BASSI, LA VEDO MALE”

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate