Braida: “Donnarumma? Avrei fatto qualsiasi cosa pur di tenerlo”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’ex dirigente storico del Ariedo Braida, oggi alla Cremonese, è stato intervistato da Rai Sport ed è tornato sull’addio di Donnarumma passato la scorsa estate dal Milan al PSG.

“Io l’ho visto arrivare che ero ancora al Milan, da parte mia c’è un po’ di affetto perché mi ricordo quando è arrivato. Io avrei fatto qualsiasi cosa per tenerlo, a mio avviso è il portiere più forte. È straordinario, è ancora giovane e il Milan per me poteva ripartire da lui. Avrei preferito fosse rimasto al Milan”

-Leggi QUI anche: “Per il centrocampo si punta ancora sul giovane (che stavolta può arrivare a zero)”-

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate