Brahim Diaz tra Spagna e Marocco: la direzione sembra tracciata

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Il futuro in nazionale di Brahim Diaz è davanti a un bivio, è stato pre-convocato sia dalla Spagna, sia dal Marocco: a breve la scelta

Il trequartista del Real Madrid, Brahim Diaz, è indeciso tra Spagna e Marocco. La nazionale di De la Fuente esercita un fascino maggiore, ma col Marocco le chance di giocare sarebbero molto superiori. Intanto Brahim Diaz è stato pre-convocato da entrambe le formazioni: siamo ad un passo dalla decisione definitiva.

Diaz, tra sogno e realtà

Per ora Brahim ha scelto di avere a disposizione tutta la documentazione per poter giocare con la squadra africana semifinalista al Mondiale in Qatar. Il Marocco sta cercando da tempo di convincerlo e il progetto è ambizioso. Brahim aveva già esordito con la Spagna nell’amichevole contro la Lituania prima dell’ultimo Europeo e il sogno nel cassetto è quello di giocare per la Roja. L’ex Milan però è consapevole della concorrenza nel suo reparto e la sensazione è che accetterà la convocazione del Marocco, come riportato dalla Gazzetta dello Sport. Un posto fisso e una nazionale in crescita esponenziale. Quello che è certo è che non passerà il suo amore per il Milan, come ricordato dopo il gol realizzato nell’andata degli ottavi di Champions League.

Ultime news

Notizie correlate