Brahim Diaz a DAZN: “Io voglio giocare, il dove lo decide il Mister”

I più letti

Brahim Diaz, trequartista spagnolo del Milan, ha parlato così ai microfoni di DAZN dopo la vittoria per 2-0 contro la Juventus allo stadio San Siro, decisa e indirizzata dalla sua rete.

LEGGI QUI L’ANALISI DI PIOLI POST MILAN-JUVENTUS: “STASERA SIAMO STATI SQUADRA, A LONDRA NO!”

Sul giocare a destra: “Io voglio giocare. Io gioco dove mi mette il mister. Siamo una squadra unita, lavoriamo tanto insieme e questo è importante”.

Sul gol: “Sono felicissimo, ma sopratutto per i tre punti che erano importanti”.

Sull’ammonizione per aver tolto la maglietta dopo il gol: “Da piccolo volevo sempre esultare togliendo la maglietta. Lo stavo facendo l’anno scorso contro lo Spezia, poi Calabria mi aveva fermato”.

Sul gol alla Juventus come Tomori: “Non so se è un caso, ma la cosa più importante sono i tre punti. I miei compagni, scherzando dopo la partita, mi hanno detto che dovrei giocare sempre contro la Juve. La cosa più importanti comunque sono i tre punti”.

Brahim Diaz, nel corso della sua avventura al Milan, ha collezionato 89 presenze e 13 reti, di cui ben 2 contro la Juventus

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate