Borussia Dortmund-Milan, Pioli: “Attenti al loro punto di forza, davanti alla difesa…”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Stefano Pioli è intervenuto in conferenza stampa per presentare Borussia Dortmund-Milan: ecco tutti gli spunti

Domani sera il Milan scende in campo contro il Borussia Dortmund per la seconda giornata di Champions League: Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa. Partita fondamentale per il cammino europeo dei rossoneri, che vogliono rifarsi dopo il deludente pareggio contro il Newcastle. Pioli ha parlato anche dell’ambiente che troverà il Milan: ecco come affrontare il muro giallo del Borussia Dortmund.

“MILAN, ECCO COME SI BATTE IL BORUSSIA”: L’ANALISI DI GAZZETTA

Pioli in conferenza stampa

Stamattina a Milanello si sono sentiti dei cori del Borussia Dortmund…

“Idea nata vedendo le partite del Borussia in casa, è nata pensando all’ambiente che troveremo per abituarci, preparando il match sia dal punto di vista tattico che ambientale, visto che probabilmente non sentiranno nemmeno la mia voce. Saranno preparati nei dettagli per domani sera”.

Un pareggio sarebbe un risultato positivo?

“Noi andiamo sempre in campo per dare il massimo e vincere la partita. E’ una partita importante, ma poi ci saranno altre 4 partite. Dopo non aver vinto la prima partita, domani sarà una partita importante. Loro in Champions non perdono in casa da novembre 2021. Noi abbiamo grande fiducia e daremo il massimo”.

Dove giocherà domani Reijnders?

“Dipende dal tipo di mezzala che vorrò utilizzare: se cerco una mezzala che si inserisce allora potrebbe giocare Musah davanti alla difesa, altrimenti giocherà Reijnders”.

Che Borussia vi aspettate domani?

“Loro giocano un calcio offensivo. Giocano sempre con 5 giocatori offensivi. Possono concedere qualcosa, ma dipenderà da noi. Bisognerà essere compatti e intelligenti, oltre a fare le scelte giuste. E’ importante arrivare da tre vittorie, ma ora è importante solo domani”.

Adli partirà dalla panchina?

“Chi ve l’ha detto? Ho quattro centrocampisti, tre partiranno titolari e uno potrà entrare poi dalla panchina”.

Leao è molto sorridente…

“Leao è sempre così, ma la maggior parte dei miei giocatori sono così. Professionalità assoluta, ma c’è la giusta serenità”.

Ci sono diversi giocatori europei quest’anno…

“Domani troveremo un’atmosfera simile a quella di Liverpool, ma siamo cresciuti in questi anni. Dovremo prendere energia da questa situazione”.

Pulisic giocherà domani?

“Domani giocherà la 50esima partita in Champions: è esperto, forte, darà il massimo per aiutarci”.

Come sta Theo?

“Sta facendo bene. Abbiamo parlato della posizione che dovrà avere domani in fase di possesso. Dovrà essere bravo a sfruttare gli spazi”.

Sulle possibili situazioni di uno contro uno

“È una situazione alla quale dare tanta attenzione. Sono molto veloci e qualitativi. Non dobbiamo perdere molti palloni, ma se attaccano con tanti uomini significa che lasceranno spazi e noi dobbiamo essere bravi”.

Borussia Dortmund-Milan: i cori simulati in allenamento

Stefano Pioli è intervenuto anche a Sky Sport:

“Mancheranno altre quattro partite, non può essere decisiva. Per passare questo girone serviranno tanti punti, abbiamo un’occasione per superare questa trasferta e contro un avversario che non perde in casa in Champions da due anni”.

Sul gioco: “L’idea è quello di cercare di essere pericolosi e cercare di affondare. Diventa difficile creare tanto e non segnare come con il Newcastle, domani dovremo essere efficaci e incisivi”.

Sullo stadio del BVB: “Sarà bello, ma non c’è timore. Ho detto alla squadra che l’ambiente potrebbe ricordare Anfiled, dall’ambiente troveremo energia e adrenaline per fare la miglior partita possibile”.

Sui cori durante l’allenamento: “E’ una novità, veniamo a giocare in un ambiente particolare. I giocatori dovranno essere bravi a comunicare, non so se riuscirò a dare le mie indicazioni e per questo lo abbiamo fatto”.

BORUSSIA DORTMUND-MILAN: LE PROBABILI FORMAZIONI

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Borussia dortmund Milan Pioli

Ultime news

Notizie correlate