Borghi: “Milan, ecco dove ti giochi la qualificazione! Chukwueze rischia”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Stefano Borghi analizza Borussia Dortmund-Milan: le chance di qualificazione, la partita cruciale e il “problema” Chukwueze

Il noto giornalista Stefano Borghi ha analizzato Borussia Dortmund-Milan in un video sul proprio canale Youtube: il ritorno col Newcastle è l’appuntamento cruciale, si può tentare il colpaccio PSG. Borghi si aspetta di più da Chukwueze, che se prosegue in questa direzione corre un rischio. L’esperto si sbilancia sulle percentuali di qualificazione del Milan.

BAIOCCHINI: “MILAN TORNATO IN RITARDO DA DORTMUND: VI SEVLO IL MOTIVO”

Borussia-Milan: decisivo il St. James’ Park

Il Milan ha lasciato Dortmund con l’amaro in bocca. Nelle ultime 4 partite di Champions League la squadra di Pioli non è riuscita a realizzare neanche un gol. Borghi analizza il post Borussia:

“Per il Milan non vorrei parlare di bicchiere mezzo vuoto, però era una partita che poteva vincere. I rossoneri si possono ritenere superiori al Borussia Dortmund, il girone è diventato complesso con il 4-1 del Newcastle contro il PSG. La partenza dei rossoneri con due pareggi, zero gol fatti e zero subiti è una partenza non lanciata, ma a cui possiamo dare qualche caratteristica di regolarità. Il Milan poteva vincerle entrambe, ma ha anche dimostrato di poter stare davanti pienamente a Magpies e BVB. Per i rossoneri tirare via punti al PSG è assolutamente possibile, seppur difficile, ma non bisogna compiere l’errore consueto di sottovalutare”. 

“Borussia Dortmund-Milan è stata una partita tipicamente da Champions League, da una parte all’altra, ritmo alto, spazi, costruzioni, gioco propositivo. È finita 0-0 per imprecisioni e parate dei portieri, ma è stata una bella sfida. I rossoneri a San Siro possono far valere il proprio ambiente. La qualificazione, al di là dei punti da grattare via al PSG, si giocherà a St. James’ Park, che è un fattore. Per cui è una missione che rimane difficile, ma se contro il Newcastle si parlava di pari amaro, ieri si è visto qualche punto di ottimismo in più”.

CAPELLO: “LEAO VALE IL PREZZO DEL BIGLIETTO. MI RICORDA…”

Borghi: il problema Ckukwueze e le chance di qualificazione dei rossoneri

Borghi commenta l’avvio di Chukwueze al Milan: qualificazione in bilico.

“Nel primo tempo il Milan è stato impreciso e nervoso e si è vista qualche difficoltà della squadra nuova ad essere armonica in uno scenario come quello della Champions League. Non che abbia giocato male, ma non ha sfruttato al meglio alcune occasioni. Errori nell’impostazione, nella gestione dei contropiedi, ingenuità difensive che potevano costare caro. Musah è stato ben attivo, Pobega un po’ in difficoltà”.

“Nel secondo tempo il Milan è stato il Milan di questo avvio di stagione. Squadra entusiasta, la squadra di Rafael Leao, ma come ha detto il portoghese è mancata efficacia. Chukwueze ha bisogno di sbloccarsi, al momento è un po’ incastrato, deve trovare i riscontri altrimenti rischia di finire non dico nel tunnel di De Ketelaere, ma di venire sorpassato nelle gerarchie. Il Milan ha comunque ancora più del 50% di chance di passare il turno”.

CASSANO: “I GRANDI GIOCATORI DEVONO FARE LA DIFFERENZA” LEAO RISPONDE

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

borghi Milan Chukwueze

Ultime news

Notizie correlate