“Milan condannato! Ma se gioca bene…”: la speranza di Borghi