Bologna-Milan, S. Minghinelli (dir. Zerocinquantuno.it): “Svanberg piace a Massara. Il collettivo è la forza di questo Milan”

Lazio-Milan

BOLOGNA-MILAN – A poche ore dalla gara tra Bologna e Milan, sfida valevole per la ventesima giornata di serie A, la redazione di Radio Rossonera ha contattato il direttore di zerocinquantuno.it , Simone MInghinelli per affrontare alcuni temi relativi al match che si giocherà oggi alle 15. Qui di seguito, l’intervista completa.

Come giudichi la rosa a disposizione di Mihajlovic? Punti di forza e di debolezza?

“Finalmente da circa due settimane MIhajlovic ha quasi tutta la rosa a disposizione, nelle ultime due uscite si è rivisto il vero Bologna di Mihajlovic. La rosa al completo secondo me è da salvezza tranquilla. I punti di forza, oltre ai singoli come Soriano, Danilo, Palacio, sono il talento e la freschezza dei tanti giovani che compongono la rosa, devono però cercare di dare più continuità alle loro prestazioni, essere un po’ più combattivi in campo. Se il Bologna gioca con la mente sgombra, aperta è una squadra fastidiosa per chiunque, se invece capitano le partite dove c’è più da battagliare può essere una debolezza perché ci sono giocatori non troppo abituati a questi scenari, perché sono giovani e hanno poca esperienza”.

Bologna-Milan: come scenderà in campo la squadra di Mihajlovic e chi temi di più della squadra rossonera?

“Per la partita di oggi il Bologna dovrebbe proseguire con il 4-2-3-1, anche se a partita in corso possono variare gli schemi, gli assetti. In mezzo Svanberg è favorito su Dominguez, Svanberg è un giocatore che piace a Ricky Massara, è un nome su cui si tornerà a parlare questa estate. Davanti Soriano trequartista, Orsolini a destra, ballottaggio Vignato-Sansone a sinistra e Barrow centravanti. Del Milan rispetto enormemente lo spirito, la compattezza, la mentalità, ha saputo crescere di partita in partita in termini di consapevolezza. Il collettivo è la forza di questo Milan, tutta la squadra ha un livello tale di maturità che è difficile da arginare. Spero che il Bologna possa fare una partita pari a livello di intensità e poi magari essere favorita dagli episodi”.

Cosa ti aspetti per gli ultimi giorni del calciomercato del Bologna?

“Negli ultimi giorni di calciomercato del Bologna oltre all’ufficialità di Faragò, non mi aspetto nulla in entrata, la sensazione è che il nuovo attaccante non arriverà. Scamacca piace tantissimo, ma il costo è intorno ai 20 milioni, se tornerà a Sassuolo resterà a Sassuolo. Il Bologna ha sondato vari profili nel mercato di gennaio, tra cui Marko Arnautovic, ma per parola del suo agente e fratello, resterà in Cina. I vari Inglese, Zaza e Lammers non sono diventati mai delle vere trattative”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan