Bologna-Milan 2-4 – Tutte le dichiarazioni post match

Bologna-Milan

Bologna-Milan – Di seguito le dichiarazioni rilasciate nel post-partita dal mister e dai protagonisti della sofferta vittoria per 2-4 ottenuta dal Milan sul campo del Bologna.

Pioli

Sulla vittoria. “È una vittoria molto importante, perché sappiamo benissimo che le partite dopo gli impegni europei sono difficili. Ci aspettavamo una partita difficile, e abbiamo capito che non possiamo mai pensare di aver vinto una partita fino alla fine. Ma lo spirito dei miei giocatori è stato ancora una volta decisivo e abbiamo vinto. È chiaro che impareremo molto dall’inizio del secondo tempo, ma la squadra ha creato e ha giocato. Adesso pensiamo a martedì, troveremo contro un avversario che ha avuto più tempo ma non ci interessa: dobbiamo pensare a recuperare le energie e lavoreremo per fare sempre meglio”

Sul blackout di inizio secondo tempo. “Nell’intervallo forse abbiamo fatto l’errore di pensare che la partita era diventata facile. Ci siamo fatti un gol da soli, poi abbiamo commesso un errore grave. Poi le partite si complicano, questo ci insegnerà tanto. Stiamo diventando una delle squadre che segna di più nei minuti finali, devi rimanere in partita sempre e ci devi credere. Poi comunque siamo stati bravi a ribaltarla: dobbiamo continuare con lo stesso spirito”

Sulla coppia Ibrahimovic – Giroud. “È un discorso che non porta bene. Da quando ne abbiamo iniziato a parlare non sono stati mai in condizione. Con gli equilibri giusti due giocatori intelligenti come loro possono coesistere. Oggi è stata una situazione particolare, dovevamo vincere e la cosa ci ha anche condizionato, abbiamo buttato dei palloni dentro l’area senza pensare. Zlatan mi ha detto che era veramente stanco, ma gli ho risposto che l’importante è vincere, vivendo le partite con intensità”

Sulla condizione fisica della squadra. “A livello fisico la squadra sta bene, poi quando dopo l’Europa incontri una squadra che ha avuto una settimana per prepararsi è difficile. Non credo che la squadra sia stanca fisicamente, credo anzi che stia facendo un grande sforzo dal punto di vista mentale. Siamo rientrati pensando che fosse finita, poi rimetterla in piedi dopo il pareggio era difficile da squadra matura. Cresceremo ancora. Martedì avremo una partita con un avversario che sta molto bene, che gioca in modo intenso e ci potrà creare difficoltà. Non dobbiamo fare l’errore di pensare che siamo una squadra di extraterrestri. Le partite vanno giocate e interpretate con convinzione”

Sul traguardo delle 100 panchine col Milan. “La vittoria per le 100 presenze è un bellissimo regalo, anche se me l’hanno fatta sudare. Le partite dopo la Champions sono sempre difficili. E’ andata bene così”

Ismael Bennacer

Sulla partita. “Siamo entrati male nel secondo tempo, non eravamo in partita. Poi abbiamo provato a giocare con loro in 9: abbiamo vinto ed è la cosa più importante. I due gol presi ci serviranno da lezione per le prossime partite. La squadra ha carattere: non vuole mai perdere o pareggiare, vuole sempre provare a vincere”

Sul gol. “Tiro 10 volte e faccio gol solo una volta. Non ho pensato, ho tirato e l’ho presa bene. È un gol che conta, sono contento di aver segnato e di aver aiutato la squadra”

Sulla classifica. “Siamo solo alla nona giornata, proviamo a giocare tutte le partite. Ora pensiamo a lavorare tanto e recuperare per martedì”

Fodé Ballo-Touré

Sulla vittoria. “La squadra ha pensato forse troppo presto di aver vinto. Però poi abbiamo cercato la vittoria e ci siamo riusciti. Siamo molto felici, ma questa partita dovrà essere presa da esempio per non ripetere certi errori”

Sul suo momento. “Sono molto felice delle opportunità che mi sta dando il mister. Sto acquisendo sempre più fiducia e sto conoscendo sempre meglio i miei compagni di squadra”

photocredits: AC Milan

Leggi QUI le pagelle di Bologna-Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan