Vieri rivela: “Al Milan stavo bene ma dovetti andarmene per forza”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Ai microfoni della BoboTV, l’ex attaccante di Milan, Inter e Lazio Christian Vieri ha rivelato sia il motivo per il quale è arrivato al Milan che il perché l’anno dopo lasciò l’Italia per il Monaco.

“Vi dico una cosa che non sa nessuno. Quando vado al Milan, io vado via dall’Inter per giocare in vista del Mondiale. Per questo ho scelto il Milan. Dopo 6 mesi, meritatamente non giocavo, facevo fatica a fare tutto. Sono stato da Dio con Ancelotti. Parlo con Lippi e mi dice di giocare dopo gennaio, in vista dei Mondiali. Decido di andare a giocare, scelgo Monaco perché soffrivo per la panchina”.

LEGGI QUI ANCHE   -MILAN LUMEZZANE, LE PRIME INDICAZIONI: SALE ADLI, SCENDE VRANCKX-

“Stavo benissimo al Milan, ma dovevo giocare. Preferivo andare in Serie B, ma giocare 90 minuti. Stavo bene, giocavo e segnavo, poi mi sono fatto male. Lippi mi dice: ‘Guarda Bobo, tu devi venire con me ai Mondiali. Non so se giocherai o no poi’. Io gli ho risposto che non ci sarebbero stati problemi sul minutaggio. Poi mi sono fatto male e non sono andato, ma il Mondiale è il Mondiale…”.

LEGGI QUI ANCHE   -COLOMBO: “IBRAHIMOVIC MI CHIAMA HULK! L’ESORDIO COL MILAN E’ STATO INCREDIBILE”-

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Christian Vieri

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate