Boban: “Italia dominata, dolorosa realtà” Poi va sulla nuova Champions League

I più letti

Zvonimir Boban parla della sconfitta dell’Italia contro la Spagna e del nuovo formato della Champions League: queste le sue parole

Zvonimir Boban analizza la meritata sconfitta dell’Italia, esprimendosi poi sul nuovo format della Champions League. Intervenuto negli studi di Sky Sport, l’ex centrocampista del Milan (9 stagioni in rossonero, 251 presenze e 30 gol) ha centrato subito il punto. Boban inizia manifestando il rammarico per una prestazione degli azzurri nettamente al di sotto delle aspettative: “Grossa delusione, dolorosa realtà. Tanti ragazzi non sono riusciti ad essere ad alto livello. L’Italia è stata dominata tatticamente, tecnicamente e fisicamente, ma quello che più mi ha sorpreso è che nel momento di difficoltà è mancata la personalità. Bisogna rinquadrare nuovamente la squadra, avere più equilibrio e fare degli accorgimenti che sono sicuro che Spalletti troverà, anche se spero di no per la mia Croazia, perché è un grandissimo allenatore”. Poi continua.

“La nuova Champions League sarà molto divertente”

L’ex trequartista, in rossonero ha vinto quattro campionati e una Champions League. Proprio riferendosi alla massima competizione europea per club, e al cambiamento che la vedrà protagonista dalla prossima stagione, afferma: “Credo che sarà una competizione molto divertente. Siamo abituati alle classifiche, non bisogna cambiare concezione. Un tifoso calcistico vede la classifica per tutta la vita, non è che adesso cambia troppo. Credo che ci divertiremo tanto con la nuova competizione”. Cambierà anche il palinsesto televisivo, la prossima stagione di Champions League sarà piena di novità.

Ultime news

Notizie correlate