Tag Archives

7 Articles

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di maggio

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di maggio

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights” la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come sempre dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: SUSO VS FROSINONE

Il goal del mese del maggio rossonero decidiamo di assegnarlo a Suso, autore della rete su punizione per il 2-0 in casa contro il Frosinone. Il mancino dell’esterno spagnolo non lascia scampo a Bardi e permette al Milan di chiudere l’ultima in casa con una vittoria, con la dedica finale ad Abate, che esce osannato da compagni e tifosi per l’addio ai colori rossoneri.

La partita della svolta: MILAN-BOLOGNA 2-1

Dopo le terribili prestazioni del mese di Aprile, arrivano 3 ottimi punti in casa contro il Bologna, nonostante un’altra gara sicuramente non all’altezza. In questa partita succede di tutto: accesa discussione tra Gattuso e Bakayoko per il comportamento del centrocampista in fase di riscaldamento, più un’espulsione di Paquetà nel secondo tempo che lascia molte discussioni. Il Milan riesce comunque a portare a casa la vittoria grazie alle reti di Suso e di Borini.

L’eroe che non ti aspetti: BORINI

Per l’eroe che non ti aspetti del mese di maggio decidiamo di premiare Fabio Borini: contro il Bologna porta la squadra sul 2-0, mentre a Firenze nella vittoria contro la Fiorentina, disputa una gara di grande umiltà e sacrificio. Nonostante le non eccelse abilità tecniche, è sempre l’ultimo a mollare, uscendo sanguinante in entrambe le gare.

La stella del mese: CALHANOGLU

Nella posizione di mezzala il turco rende decisamente di più, molto buone nel complesso le sue prestazioni: grazie alla sua rete il Milan espugna il campo di Firenze e inoltre mette anche il suo sigillo nell’ultima vittoria di campionato contro la Spal. In questa posizione, se resterà in rossonero, sarà quasi sicuramente schierato anche dal prossimo allenatore del Milan, magari in un nuovo modulo con il trequartista, con Paquetà alle spalle di due punte.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di aprile

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di aprile

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights” la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come sempre dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: CASTILLEJO VS PARMA

Nell’ultimo mese rossonero c’è poco da salvare: prestazioni negative hanno accompagnato quasi sempre l’ultimo periodo. A Parma il Milan disputa forse la più brutta gara della stagione, ma passa comunque in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Castillejo su un ottimo cross di Suso dalla destra. Questa realizzazione decidiamo di premiarla come gol del mese. Nei minuti finali per un pallone precedentemente perso da Biglia, arriva la rete dell’1-1 su punizione di Bruno Alves.

La partita della svolta: PARMA-MILAN 1-1

La partita della svolta dal punto di vista negativo del mese rossonero è la partita del Tardini. Dopo una vittoria nella gara precedente contro la Lazio per 1-0, nonostante un gioco non esaltante, il Milan si presenta a Parma in una gara importantissima per la lotta Champions. Fallisce però l’obiettivo facendosi recuperare negli ultimi minuti di gara. La squadra scende in campo senza grinta, senza alcuna idea di gioco. Dopo questo stop arriva l’eliminazione dalla Coppa Italia contro la Lazio: A San Siro presenti 60000 spettatori, ma la squadra delude ancora e capitola nel secondo tempo. Nell’ultima gara di campionato nuova sconfitta contro il Torino, con la squadra che sembra aver definitivamente mollato l’obiettivo quarto posto. Probabilmente sarebbe servita una scossa nel post match dell’Olimpico, sicuramente l’anno prossimo si ripartirà con un nuovo allenatore, ma la squadra ha comunque il dovere di crederci fino alla fine in queste ultime quattro partite.

L’eroe che non ti aspetti: REINA

Nella partita di ritorno della semifinale di Coppa Italia costata l’eliminazione, l’unico a salvarsi tra le fila rossonere è Pepe Reina, salvando la squadra in diverse circostanze da un passivo più pesante. Contro i biancocelesti buona anche la prestazione di Caldara, che purtroppo, per un infortunio in allenamento, dovrà rimanere fermo per altri 5-6 mesi per la rottura del crociato. Altra notizia decisamente negativa di questo ultimo periodo.

La stella del mese: CUTRONE

Il premio come stella del mese di aprile rossonero decidiamo di assegnarlo a Cutrone: non tanto per prestazioni esaltanti in campo nell’ultimo mese, quanto per metterci sempre voglia e attaccamento in ogni partita e soprattutto è da sottolineare la sua presenza ai microfoni nel post gara contro il Torino, con la decisione di metterci la faccia, prendendosi responsabilità per colpe sicuramente non sue. Questo dimostra il suo amore per la maglia che indossa. Bravo Patrick.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di marzo

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di marzo

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights” la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come sempre dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: BIGLIA VS CHIEVO

Lucas Biglia torna titolare dopo 5 mesi nella sfida di campionato contro il Chievo. Disputa una buona partita di senso tattico e disciplina, realizzando una pregevole marcatura su calcio piazzato che sblocca la gara, sulla quale Sorrentino non può nulla.

La partita della svolta: MILAN-INTER 2-3

La partita della svolta del mese di marzo è purtroppo in negativo la sconfitta nel derby per 3-2. La squadra gioca un pessimo primo tempo, mentre nella ripresa c’è una reazione di orgoglio ma non è sufficiente. Bisognava mettere in mostra tutto un altro tipo di prestazione, soprattutto considerando lo stato di forma della squadra di Spalletti. In seguito alla sconfitta nel derby, arriva un’ulteriore sconfitta fuori casa contro la Sampdoria, gara sbloccata subito dai padroni di casa per un errore di Donnarumma. La squadra si dimostra senza idee, con trame offensive lente e prevedibili. Occorre assolutamente una reazione dalle prossime gare, altrimenti si rischia di perdere definitivamente il treno per la Champions.

L’eroe che non ti aspetti: BIGLIA

L’eroe che non ti aspetti dell’ultimo mese è sempre Lucas Biglia contro il Chievo; porta in vantaggio la squadra con una pennellata su punizione uno dei protagonisti meno attesi del match, considerando soprattutto il lungo stop per infortunio. Nel complesso la sua prestazione contro i clivensi è da 7 pieno, anche se deve sicuramente ritrovare ancora la migliore condizione.

La stella del mese: KESSIE

Nel mese di marzo rossonero quasi nessuna prestazione individuale è saltata all’occhio, le gare disputate sono state praticamente quasi tutte non convincenti, sia a livello di squadra, sia a livello di singoli. Decidendo comunque di premiare un giocatore scegliamo il numero 79 del Milan: contro il Sassuolo disputa una gara da 7,5, suo l’assist grazie al quale nasce l’espulsione di Consigli, nella partita contro il Chievo mette in mostra una buona gara di sostanza in mezzo al campo, l’unica pecca è la prestazione contro l’Inter non esaltante, gara nella quale nasce un diverbio con Biglia all’uscita dell’ivoriano dal campo. Salta la gara contro la Sampdoria e la sua assenza si fa sentire nel cuore del centrocampo.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di febbraio

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di febbraio

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights”, la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come sempre dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: PIATEK VS ATALANTA

Allo scadere del primo tempo, Piatek realizza un gol pazzesco con una girata al volo, marcato e spalle alla porta, su un perfetto cross di Rodriguez. Il gol del polacco permette al Milan di agguantare il pari prima dell’intervallo e di entrare con una grande carica nella ripresa, realizzando l’uno-due micidiale prima con Calhanoglu e poi con lo stesso Piatek.

Il gol del Pistolero possiamo catalogarlo senza dubbio come uno dei più bei gol del campionato.

La partita della svolta: ATALANTA-MILAN 1-3

 La vittoria di Bergamo, su un campo veramente ostico, è la partita della svolta del mese di febbraio. Partita di grande solidità difensiva e intensità, dove gli uomini di Gattuso mettono in mostra una prova di maturità, con un Piatek cecchino e con un Calhanoglu autore di una prova di alto livello e di una realizzazione da fuori area che permette alla squadra di passare in vantaggio ad inizio ripresa.

Musacchio e Romagnoli sono praticamente perfetti, molto buona anche la prestazione di Paquetà.

Da Bergamo la squadra esce con 3 punti pesantissimi e con la convinzione di poter lottare fino alla fine per il sogno del piazzamento Champions.

L’eroe che non ti aspetti: CASTILLEJO

Castillejo gioca da titolare contro l’Empoli per sostituire lo squalificato Suso e risulta alla fine essere il migliore in campo. Va vicino al gol nel primo tempo con una grande conclusione a giro di sinistro, sventata in angolo da Dragowski. Nella ripresa recupera un ottimo pallone sulla trequarti permettendo l’1-0 del Milan, realizza l’assist per il raddoppio di Kessie e chiude la partita mettendo a segno il gol del 3-0 su un perfetto assist di Conti. Partita da 8 pieno per lui.

La stella del mese: PIATEK

 Il nuovo bomber rossonero nel mese di febbraio mette il suo sigillo in tutte le partite di campionato, tra queste la doppietta d’autore a Bergamo. Quando arriva un pallone in area lui c’è sempre.

Il popolo rossonero è già innamorato di lui; insieme a Paquetà è indubbiamente l’arma in più a disposizione di Gattuso. Si giocherà fino alla fine il titolo di capocannoniere di serie A.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di gennaio

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di gennaio

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights”, la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come al solito dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese di gennaio.

Il goal del mesePIATEK VS NAPOLI

Esordio da titolare da favola per Krzysztof Piatek in maglia rossonera in Coppa Italia contro il Napoli: il primo gol contro i partenopei è molto bello, da attaccante di razza, ma decidiamo di premiare come gol del mese la sua seconda marcatura: stop di petto su un gran lancio di Paquetà, ingresso in area, dribbling perfetto a rientrare su Koulibaly e destro micidiale per trafiggere Meret. Grazie alla doppietta del polacco il Milan vola in semifinale contro la Lazio.

La partita della svolta: SAMPDORIA-MILAN 0-2

Su un campo non semplice arriva un’ottima vittoria contro la Sampdoria in Coppa Italia. La gara viene decisa da una bella doppietta di Cutrone nei supplementari e la squadra riesce ad acquisire più consapevolezza delle proprie qualità. Gli uomini di Gattuso in seguito mettono in mostra una buona prestazione in Supercoppa contro la Juve, nonostante la sconfitta; successivamente arrivano un’altra vittoria a Genova contro il Genoa in campionato e le ottime prestazioni contro il Napoli, mantenendo sempre in queste gare la porta inviolata.

L’eroe che non ti aspetti: BORINI

Per l’eroe del mese di gennaio decidiamo di premiare Borini per la buona prestazione contro il Genoa in campionato: tanta corsa e marcatura su assist di Conti che permette alla squadra di sbloccare il match. Sfiora anche un’altra realizzazione. Prestazione da 7 pieno contro la squadra di Prandelli.

La stella del mese: BAKAYOKO

Per l’ennesima volta diamo il premio come stella del mese a Bakayoko. Assolutamente mostruose le sue prestazioni in campionato e coppa Italia contro il Napoli, giganteggia a centrocampo su Fabian Ruiz e Allan. Da sottolineare anche la gara contro il Genoa di qualità e tanta sostanza. Come ripetiamo da un po’, a fine anno deve essere assolutamente riscattato dal Chelsea. Come ammesso da mister Gattuso nell’ultima conferenza pre match contro la Roma, il Milan in questo momento non può fare a meno di Bakayoko.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di dicembre

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di dicembre

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights”, la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come al solito dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: CASTILLEJO VS SPAL

La rete migliore del mese di dicembre rossonero è sicuramente quella di Samu Castillejo, realizzata nell’ultimo turno contro la Spal a San Siro. L’esterno spagnolo anticipa con bravura Dickmann dopo un passaggio avventato di Costa e realizza una rete all’incrocio con un gran sinistro. Per il giocatore ex Villareal è la seconda marcatura in campo, dopo la rete realizzata contro il Sassuolo.

La partita della svolta: OLYMPIACOS -MILAN 3-1

La partita della svolta dal punto di vista negativo per l’ultimo mese milanista la indichiamo con la sconfitta per 3-1 contro l’Olympiacos in Europa League e la conseguente eliminazione dalla coppa. Dopo questa sconfitta in terra greca il Milan non realizza nessuna marcatura per tre partite di fila: pareggio a Bologna in una gara veramente sottotono, sconfitta in casa contro la Fiorentina e altro deludente pareggio in trasferta contro il Frosinone. Nell’ultimo turno arriva finalmente la vittoria in casa contro la Spal e torna a segnare il Pipita, nella speranza che dopo la sosta a gennaio si possa riprendere con un buon risultato già dalla partita di Coppa Italia contro la Sampdoria.

L’eroe che non ti aspetti: DONNARUMMA

L’eroe che non ti aspetti del dicembre rossonero va a Gianluigi Donnarumma: nell’ultima trasferta contro il Frosinone salva la squadra con grandi parate da una sconfitta che sarebbe stata clamorosa, si ripete a San Siro contro la Spal con una parata sensazionale su Fares. Gigio sta ora tornando veramente ad ottimi livelli.

La stella del mese: BAKAYOKO

Anche per il mese di dicembre il premio come stella del mese va a Bakayoko: prestazioni solide e di sostanza in mezzo al campo per l’ex Chelsea. E’ diventato indispensabile per la squadra. Anche quando la squadra non gira lui è sempre uno dei migliori in campo. A fine stagione va assolutamente riscattato.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di novembre

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di novembre

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights” la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come sempre dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: ROMAGNOLI VS UDINESE

Dopo la rete siglata nel recupero contro il Genoa, Alessio Romagnoli si ripete ad Udine negli ultimi palpitanti istanti di gara con una realizzazione dopo un’azione costruita in contropiede da Suso. Il capitano fa letteralmente esplodere di gioia tutti i tifosi rossoneri e permette al Milan di restare in scia per il quarto posto.

La partita della svolta: LAZIO-MILAN 1-1

L’ultima partita di campionato disputata allo stadio Olimpico contro la Lazio può essere considerata la partita della svolta del mese rossonero: in una situazione di totale emergenza, con un solo difensore di ruolo nel pacchetto a tre arretrato, gli uomini di mister Gattuso dimostrano di poter tenere testa ad una squadra molto attrezzata come la Lazio, nonostante gli innumerevoli problemi di infortuni. Rimanendo attaccati al treno Champions e con un mercato di gennaio che si prospetta interessante, il Milan potrà essere in grado di raggiungere il proprio obiettivo.

L’eroe che non ti aspetti: ROMAGNOLI

Anche per l’eroe che non ti aspetti, decidiamo di premiare, così come per il mese di ottobre, Alessio Romagnoli: il gol al 97’ contro l’Udinese è davvero troppo importante per la squadra. Il capitano attualmente è fermo per infortunio, ma potrebbe rientrare a disposizione prima di Natale; la sua presenza è assolutamente fondamentale per la squadra.

La stella del mese: BAKAYOKO

Il centrocampista ex Chelsea ha nettamente migliorato il rendimento delle sue prestazioni: nel mese di novembre si è dimostrato una vera diga in mezzo al campo, con forza fisica e tanti palloni recuperati. Non è ancora sicuramente al livello di rendimento degli anni al Monaco, ma ora sta senza dubbio sta iniziando a diventare un punto di forza per il centrocampo rossonero. Se dimostrerà continuità nel corso della stagione, potrebbero salire le possibilità di riscatto del suo cartellino a fine campionato da parte della società.

Andrea Propato

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian