Tag Archives

6 Articles

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di febbraio

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di febbraio

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights”, la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come sempre dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: PIATEK VS ATALANTA

Allo scadere del primo tempo, Piatek realizza un gol pazzesco con una girata al volo, marcato e spalle alla porta, su un perfetto cross di Rodriguez. Il gol del polacco permette al Milan di agguantare il pari prima dell’intervallo e di entrare con una grande carica nella ripresa, realizzando l’uno-due micidiale prima con Calhanoglu e poi con lo stesso Piatek.

Il gol del Pistolero possiamo catalogarlo senza dubbio come uno dei più bei gol del campionato.

La partita della svolta: ATALANTA-MILAN 1-3

 La vittoria di Bergamo, su un campo veramente ostico, è la partita della svolta del mese di febbraio. Partita di grande solidità difensiva e intensità, dove gli uomini di Gattuso mettono in mostra una prova di maturità, con un Piatek cecchino e con un Calhanoglu autore di una prova di alto livello e di una realizzazione da fuori area che permette alla squadra di passare in vantaggio ad inizio ripresa.

Musacchio e Romagnoli sono praticamente perfetti, molto buona anche la prestazione di Paquetà.

Da Bergamo la squadra esce con 3 punti pesantissimi e con la convinzione di poter lottare fino alla fine per il sogno del piazzamento Champions.

L’eroe che non ti aspetti: CASTILLEJO

Castillejo gioca da titolare contro l’Empoli per sostituire lo squalificato Suso e risulta alla fine essere il migliore in campo. Va vicino al gol nel primo tempo con una grande conclusione a giro di sinistro, sventata in angolo da Dragowski. Nella ripresa recupera un ottimo pallone sulla trequarti permettendo l’1-0 del Milan, realizza l’assist per il raddoppio di Kessie e chiude la partita mettendo a segno il gol del 3-0 su un perfetto assist di Conti. Partita da 8 pieno per lui.

La stella del mese: PIATEK

 Il nuovo bomber rossonero nel mese di febbraio mette il suo sigillo in tutte le partite di campionato, tra queste la doppietta d’autore a Bergamo. Quando arriva un pallone in area lui c’è sempre.

Il popolo rossonero è già innamorato di lui; insieme a Paquetà è indubbiamente l’arma in più a disposizione di Gattuso. Si giocherà fino alla fine il titolo di capocannoniere di serie A.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di gennaio

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di gennaio

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights”, la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come al solito dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese di gennaio.

Il goal del mesePIATEK VS NAPOLI

Esordio da titolare da favola per Krzysztof Piatek in maglia rossonera in Coppa Italia contro il Napoli: il primo gol contro i partenopei è molto bello, da attaccante di razza, ma decidiamo di premiare come gol del mese la sua seconda marcatura: stop di petto su un gran lancio di Paquetà, ingresso in area, dribbling perfetto a rientrare su Koulibaly e destro micidiale per trafiggere Meret. Grazie alla doppietta del polacco il Milan vola in semifinale contro la Lazio.

La partita della svolta: SAMPDORIA-MILAN 0-2

Su un campo non semplice arriva un’ottima vittoria contro la Sampdoria in Coppa Italia. La gara viene decisa da una bella doppietta di Cutrone nei supplementari e la squadra riesce ad acquisire più consapevolezza delle proprie qualità. Gli uomini di Gattuso in seguito mettono in mostra una buona prestazione in Supercoppa contro la Juve, nonostante la sconfitta; successivamente arrivano un’altra vittoria a Genova contro il Genoa in campionato e le ottime prestazioni contro il Napoli, mantenendo sempre in queste gare la porta inviolata.

L’eroe che non ti aspetti: BORINI

Per l’eroe del mese di gennaio decidiamo di premiare Borini per la buona prestazione contro il Genoa in campionato: tanta corsa e marcatura su assist di Conti che permette alla squadra di sbloccare il match. Sfiora anche un’altra realizzazione. Prestazione da 7 pieno contro la squadra di Prandelli.

La stella del mese: BAKAYOKO

Per l’ennesima volta diamo il premio come stella del mese a Bakayoko. Assolutamente mostruose le sue prestazioni in campionato e coppa Italia contro il Napoli, giganteggia a centrocampo su Fabian Ruiz e Allan. Da sottolineare anche la gara contro il Genoa di qualità e tanta sostanza. Come ripetiamo da un po’, a fine anno deve essere assolutamente riscattato dal Chelsea. Come ammesso da mister Gattuso nell’ultima conferenza pre match contro la Roma, il Milan in questo momento non può fare a meno di Bakayoko.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di dicembre

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di dicembre

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights”, la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come al solito dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: CASTILLEJO VS SPAL

La rete migliore del mese di dicembre rossonero è sicuramente quella di Samu Castillejo, realizzata nell’ultimo turno contro la Spal a San Siro. L’esterno spagnolo anticipa con bravura Dickmann dopo un passaggio avventato di Costa e realizza una rete all’incrocio con un gran sinistro. Per il giocatore ex Villareal è la seconda marcatura in campo, dopo la rete realizzata contro il Sassuolo.

La partita della svolta: OLYMPIACOS -MILAN 3-1

La partita della svolta dal punto di vista negativo per l’ultimo mese milanista la indichiamo con la sconfitta per 3-1 contro l’Olympiacos in Europa League e la conseguente eliminazione dalla coppa. Dopo questa sconfitta in terra greca il Milan non realizza nessuna marcatura per tre partite di fila: pareggio a Bologna in una gara veramente sottotono, sconfitta in casa contro la Fiorentina e altro deludente pareggio in trasferta contro il Frosinone. Nell’ultimo turno arriva finalmente la vittoria in casa contro la Spal e torna a segnare il Pipita, nella speranza che dopo la sosta a gennaio si possa riprendere con un buon risultato già dalla partita di Coppa Italia contro la Sampdoria.

L’eroe che non ti aspetti: DONNARUMMA

L’eroe che non ti aspetti del dicembre rossonero va a Gianluigi Donnarumma: nell’ultima trasferta contro il Frosinone salva la squadra con grandi parate da una sconfitta che sarebbe stata clamorosa, si ripete a San Siro contro la Spal con una parata sensazionale su Fares. Gigio sta ora tornando veramente ad ottimi livelli.

La stella del mese: BAKAYOKO

Anche per il mese di dicembre il premio come stella del mese va a Bakayoko: prestazioni solide e di sostanza in mezzo al campo per l’ex Chelsea. E’ diventato indispensabile per la squadra. Anche quando la squadra non gira lui è sempre uno dei migliori in campo. A fine stagione va assolutamente riscattato.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di novembre

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di novembre

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights” la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come sempre dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: ROMAGNOLI VS UDINESE

Dopo la rete siglata nel recupero contro il Genoa, Alessio Romagnoli si ripete ad Udine negli ultimi palpitanti istanti di gara con una realizzazione dopo un’azione costruita in contropiede da Suso. Il capitano fa letteralmente esplodere di gioia tutti i tifosi rossoneri e permette al Milan di restare in scia per il quarto posto.

La partita della svolta: LAZIO-MILAN 1-1

L’ultima partita di campionato disputata allo stadio Olimpico contro la Lazio può essere considerata la partita della svolta del mese rossonero: in una situazione di totale emergenza, con un solo difensore di ruolo nel pacchetto a tre arretrato, gli uomini di mister Gattuso dimostrano di poter tenere testa ad una squadra molto attrezzata come la Lazio, nonostante gli innumerevoli problemi di infortuni. Rimanendo attaccati al treno Champions e con un mercato di gennaio che si prospetta interessante, il Milan potrà essere in grado di raggiungere il proprio obiettivo.

L’eroe che non ti aspetti: ROMAGNOLI

Anche per l’eroe che non ti aspetti, decidiamo di premiare, così come per il mese di ottobre, Alessio Romagnoli: il gol al 97’ contro l’Udinese è davvero troppo importante per la squadra. Il capitano attualmente è fermo per infortunio, ma potrebbe rientrare a disposizione prima di Natale; la sua presenza è assolutamente fondamentale per la squadra.

La stella del mese: BAKAYOKO

Il centrocampista ex Chelsea ha nettamente migliorato il rendimento delle sue prestazioni: nel mese di novembre si è dimostrato una vera diga in mezzo al campo, con forza fisica e tanti palloni recuperati. Non è ancora sicuramente al livello di rendimento degli anni al Monaco, ma ora sta senza dubbio sta iniziando a diventare un punto di forza per il centrocampo rossonero. Se dimostrerà continuità nel corso della stagione, potrebbero salire le possibilità di riscatto del suo cartellino a fine campionato da parte della società.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di ottobre

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di ottobre

MILAN HIGHLIGHTS – Secondo appuntamento con “Milan Highlights” la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre quanto accaduto del mese appena conclusosi. Tra i principali protagonisti dell’ottobre rossonero troviamo il capitano Alessio Romagnoli e l’esterno spagnolo, Jesus Suso.

MILAN HIGHLIGHTS – Il goal del mese: SUSO VS SAMPDORIA:

In una gara rocambolesca, Suso mette il sigillo del 3-2 nel secondo tempo grazie ad un tiro a giro dei suoi dalla fascia destra. Mese di ottobre assolutamente strepitoso per lo spagnolo

MILAN HIGHLIGHTS – La partita della svolta: MILAN VS SAMPDORIA 3-2:

Dopo un derby giocato in maniera davvero opaca e perso nel finale e dopo una brutta prestazione in Europa League contro il Betis, mister Gattuso decide di passare alle due punte contro la Sampdoria e i risultati in parte si vedono: la squadra porta a casa un’importantissima vittoria contro i blucerchiati, nonostante le solite amnesie difensive. Cutrone sblocca la gara di testa, poi la squadra rossonera va in svantaggio, ma Higuain e poi la perla di Suso nella ripresa permettono agli uomini di Gattuso di portare a casa 3 punti fondamentali.

MILAN HIGHLIGHTS – L’eroe che non ti aspetti: ALESSIO ROMAGNOLI:

Il premio per l’eroe che non ti aspetti rossonero del mese di ottobre va senza alcun dubbio a Romagnoli, grazie ad un pallonetto al volo nel finale contro il Genoa che trafigge il portiere Radu, autore di una brutta uscita su una palla buttata in area da Abate. Il capitano con questa rete negli ultimi secondi di match fa esplodere letteralmente San Siro e permette alla squadra di agganciare il quarto posto.

MILAN HIGHLIGHTS – La stella del mese: SUSO:

Il premio relativo alla stella del mese va a Suso: lo spagnolo mette a segno due assist al bacio per il Pipita contro il Chievo, realizza una rete e un altro assist per Cutrone contro la Sampdoria e un pregevole gol contro il Genoa. In campionato ha già collezionato ben 7 assist e anche in Europa nei campionati principali è in testa a questa classifica. In questo momento è semplicemente inarrestabile, trovando forse la consapevolezza di poter essere veramente decisivo per questa squadra.

Andrea Propato 

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di settembre

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di settembre

MILAN HIGHLIGHTSRadio Rossonera inaugura una nuova rubrica dal titolo “Milan Highlights“. Ogni mese la nostra redazione individuerà la rete più bella, la partita della svolta (positiva e/o negativa), l’eroe che non ti aspetti (un giocatore che si è contraddistinto a sorpresa per una serie di ottime prestazioni) e la stella (il giocatore migliore del mese). Iniziamo ovviamente con il mese di settembre appena trascorso:

MILAN HIGHLIGHTS – Il goal del mese: GONZALO HIGUAIN VS ATALANTA

La realizzazione di Gonzalo Higuain contro l’Atalanta: dopo appena due minuti di gioco mette a segno il suo primo sigillo a San Siro con una marcatura da copertina, grazie ad una splendida conclusione al volo di sinistro su un assist al bacio di Suso.

MILAN HIGHLIGHTS -La partita della svolta: CAGLIARI-MILAN 1-1 (Serie A, 4^ giornata)

Senza dubbio il pareggio con il Cagliari rappresenta una svolta negativa: contro i sardi il Milan va in netta difficoltà nei primi venti minuti, poi si riprende in parte nella seconda frazione di gioco trovando la rete con Higuain su un buon recupero palla di Kessie.  I punti persi non finiscono però in terra sarda: infatti la squadra rossonera in campionato prima spreca tantissimo in casa con l’Atalanta sciupando diverse occasioni e venendo punita per disattenzioni difensive, poi in trasferta contro l’Empoli, dopo essere passata in vantaggio, si fa rimontare nella ripresa per un netto errore di Romagnoli nell’impostare l’azione.

La partita della svolta positiva, facendo gli scongiuri, si spera possa essere l’ultima contro il Sassuolo, ma gli uomini di Gattuso dovranno dimostrare di avere continuità già dalle prossime sfide in Europa League contro l’Olympiakos e in campionato in casa contro il Chievo.

MILAN HIGHLIGHTS -L’eroe che non ti aspetti: FRANCK KESSIÈ

Per l’eroe che non ti aspetti rossonero del mese di settembre decidiamo di premiare Franck Kessie, autore della prima marcatura nell’ultima sfida con il Sassuolo grazie ad una bella sgroppata fino al limite dell’area avversaria, dopo un ottimo contrasto vinto nei confronti di Locatelli.

Il giocatore ivoriano nel complesso disputa una prestazione di grande sostanza e forza fisica in mezzo al campo, nonostante possa ancora migliorare dal punto di vista tattico e delle scelte nel corso delle partite. Se sarà bravo e consapevole di poter migliorare tatticamente e tecnicamente, potrà diventare un centrocampista devastante.

MILAN HIGHLIGHTS – La stella del mese: GONZALO HIGUAIN

Per il premio relativo alla stella del mese decidiamo di premiare Gonzalo Higuain, autore già di tre marcature fino ad ora, punto di riferimento assoluto per l’attacco rossonero, sia dal punto di vista realizzativo, ma anche per i geniali assist e le illuminanti aperture.

Ora è alle prese con un fastidio muscolare, che gli ha impedito di scendere in campo nelle ultime due sfide in campionato, ma speriamo possa essere al 100 % a breve, considerano l’appuntamento con il derby a dopo la sosta per le nazionali.

Andrea Propato

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian