Tag Archives

3 Articles

Posted by Redazione Rossonera on

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di dicembre

Milan Highlights (rubrica): goal, partita, eroe e stella del mese di dicembre

MILAN HIGHLIGHTS – Nuovo appuntamento con “Milan Highlights”, la rubrica di Radio Rossonera che ripercorre gli avvenimenti principali del mese appena conclusosi. Come al solito dedichiamo i nostri piccoli focus a: goal del mese, partita della svolta, l’eroe che non ti aspetti e la stella del mese.

Il goal del mese: CASTILLEJO VS SPAL

La rete migliore del mese di dicembre rossonero è sicuramente quella di Samu Castillejo, realizzata nell’ultimo turno contro la Spal a San Siro. L’esterno spagnolo anticipa con bravura Dickmann dopo un passaggio avventato di Costa e realizza una rete all’incrocio con un gran sinistro. Per il giocatore ex Villareal è la seconda marcatura in campo, dopo la rete realizzata contro il Sassuolo.

La partita della svolta: OLYMPIACOS -MILAN 3-1

La partita della svolta dal punto di vista negativo per l’ultimo mese milanista la indichiamo con la sconfitta per 3-1 contro l’Olympiacos in Europa League e la conseguente eliminazione dalla coppa. Dopo questa sconfitta in terra greca il Milan non realizza nessuna marcatura per tre partite di fila: pareggio a Bologna in una gara veramente sottotono, sconfitta in casa contro la Fiorentina e altro deludente pareggio in trasferta contro il Frosinone. Nell’ultimo turno arriva finalmente la vittoria in casa contro la Spal e torna a segnare il Pipita, nella speranza che dopo la sosta a gennaio si possa riprendere con un buon risultato già dalla partita di Coppa Italia contro la Sampdoria.

L’eroe che non ti aspetti: DONNARUMMA

L’eroe che non ti aspetti del dicembre rossonero va a Gianluigi Donnarumma: nell’ultima trasferta contro il Frosinone salva la squadra con grandi parate da una sconfitta che sarebbe stata clamorosa, si ripete a San Siro contro la Spal con una parata sensazionale su Fares. Gigio sta ora tornando veramente ad ottimi livelli.

La stella del mese: BAKAYOKO

Anche per il mese di dicembre il premio come stella del mese va a Bakayoko: prestazioni solide e di sostanza in mezzo al campo per l’ex Chelsea. E’ diventato indispensabile per la squadra. Anche quando la squadra non gira lui è sempre uno dei migliori in campo. A fine stagione va assolutamente riscattato.

Andrea Propato

Posted by Redazione Rossonera on

Pagelle Milan-Torino 0-0: Gigio salva tutto, Calhanoglu irriconoscibile

Pagelle Milan-Torino 0-0: Gigio salva tutto, Calhanoglu irriconoscibile

PAGELLE MILAN-TORINO 0-0 – Termina a reti bianche il posticipo della 15^ giornata di Serie A tra Milan e Torino. Occasione persa dunque per i rossoneri di Gennaro Gattuso che restano comunque al quarto posto della classifica a +1 sulla Lazio. Tra i migliori in campo: Donnarumma ed Abate; tra i peggiori i giocatori di maggiore qualità: Higuain, Suso e Calhanoglu.

PAGELLE MILAN-TORINO 0-0 I voti della nostra redazione:

DONNARUMMA 7 – Nel primo tempo un miracolo su un colpo di testa ravvicinato di Iago Falque e una bella parate su un diagonale di Belotti; ripresa passata senza affanni. #VolareOhOh

CALABRIA 6,5 – Qualche sbavatura in fase di costruzione ma sempre preciso e puntuale sia nelle chiusure che in fase di ripartenza. #Trenino

ZAPATA 6+ – Buona gestione difensiva, specie sui palloni alti. Contiene “Il Gallo” granata senza troppa fatica. #Conferma

ABATE 7- – Alta prestazione di altissima qualità per il “neo” difensore centrale. Non solo sradica palloni a raffica ma risulta essere molto propositivo fino alla metacampo avversaria. #EquivocoTattico

RODRIGUEZ 6,5 – Primi 45′ costellati da diversi errori difensivi; nella ripresa non sbaglia un colpo e dimostra di avere gamba conducendo gli assalti finali alla porta del Toro. #Certezza

BAKAYOKO 6+ – Non la prestazione alla quale siamo ormai piacevolmente abituati ma tanta corsa e tanta quantità in mezzo al campo. #Imprescindibile

KESSIÈ 6 – Soffre maggiormente rispetto al suo compagno di reparto. Leggermente meglio di “Baka” in fase di copertura ma nettamente impreciso in fase offensiva. #Metodista

CALHANOGLU 4,5 – In 90′ colleziona una serie numerosissima di giocate sbagliate. Guadagna “mezzo voto” per un paio di cambi gioco di alta qualità. #WeMissYou (dal 71′ CASTILLEJO 6,5 – Entra con l’atteggiamento di chi ha voglia di spaccare il mondo ed in parte gli riesce. Spariglia qualche carta sul finale, peccato l’impatto mancato col pallone a centro area che avrebbe potuto cambiare le sorti del match. #Frizzantissimo)

SUSO 5 – Sbaglia diverse giocate e non riesce a garantire neanche il solito apporto in fase difensiva. Lento e prevedibile, non impensierisce mai la difesa del Torino. #Off

CUTRONE 6+ – Primo tempo da assoluto migliore in campo per grinta, lotta e corsa. Nella ripresa, cala d’intensità e si divora una clamorosa occasione da rete. #Innocuo

HIGUAIN 5 – Si impegna, lotta e sgomita ma sbaglia il 90% dei palloni che gli arrivano. Da un bomber di razza come lui ci aspetta ben altro. #TantoFumoPocoArrosto

GATTUSO 5 – La colpa maggiore che gli si può imputare è il non aver sostituito prima l’evanescente Calhanoglu. La seconda, è l’atteggiamento tattico di inizio partita, quando (onestamente) il Torino avrebbe meritato la rete del vantaggio. #Ostinato

PAGELLE MILAN-TORINO 0-0 I voti dei tifosi:

Donnarumma 7,5

Calabria 6, Zapata 6,5, Abate 6,5, Rodriguez 6,5

Suso 4, Kessié 5,5, Bakayoko 5,5, Calhanoglu 4

Cutrone 6, Higuain 5

Castillejo 6,5

Gattuso 5

Donato Boccadifuoco

Posted by Redazione Rossonera on

26.06 Palinsesto Radio Rossonera

26.06 Palinsesto Radio Rossonera

Si inizia un’altra settimana caldissima e #RadioRossonera non può mancare!

Oggi iniziamo alle 16 con la  Non Rassegna(moci-alla) Stampa con tutte le notizie dai giornali e dal web analizzate dalla redazione, poi alle 17 si entra nel magico mondo del calciomercato con Obbligo di Riscatto e dalle 18 alle 20 l’appuntamento fisso ormai imperdibile con Radio Rossonera Talk: tutto come sempre su www.radiorossonera.it o comodamente tramite la nostra app, downlodabile qui

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian