Fiorentina-Milan, il focus sui nostri avversari della prossima giornata

Fiorentina-Milan, il focus sui nostri avversari della prossima giornata

FIORENTINA-MILAN – Dopo la vittoria con il Toro il Milan si appresta ad affrontare un avversario che all’andata umiliò i rossoneri. Andiamo a scoprirlo meglio.

Ultimo precedente

L’ultimo precedente del Milan a Firenze risale  all’11 maggio scorso e terminò 1 a 0 per i rossoneri con rete di Calhanoglu.

Precedenti famosi

Uno dei precedenti da ricordare è sicuramente quello dell’aprile 2013, terminato 2 a 2, con il Milan che concesse due rigori nel giro di sette minuti permettendo ai viola di agguantare il pareggio.

Ultime gare delle Fiorentina

La Fiorentina arriva allo scontro reduce dallo scoppiettante 5 a 1 rifilato alla Samp che ha seguito le sconfitte con Atalanta e Juve.

Ultime gare del Milan

Il Milan arriva allo scontro reduce dalla vittoria con il Toro, che ha seguito il pari beffa con la Juve in Coppa Italia.

Occhio a…

Federico Chiesa, che in cinque incroci con i rossoneri ha fornito quattro assist e segnato un gol, che è valso alla Fiorentina la vittoria a San Siro lo scorso anno.

Curiosità sugli avversari

L’attuale logo della Fiorentina fu commissionato dalla famiglia Della Valle che per realizzarlo spese ben 2 milioni e mezzo di euro, facendolo diventare il marchio più costoso di tutto il calcio italiano.

Allenatore avversario

Il bilancio di Beppe Iachini contro il Milan non è incoraggiante. Nei dieci incroci con i rossoneri l’attuale tecnico viola è uscito vincitore solo due volte, con un pareggio e ben sette sconfitte. Sono 16 invece gli incroci tra Iachini e Pioli con 6 vittorie a testa e quattro pareggi.

Storico arbitro con le due squadre

A dirigere la sfida sarà Gianpaolo Calvarese. Il fischietto di Teramo ha diretto il Milan 14 volte, tra campionato e coppa italia, con i rossoneri che hanno ottenuto nove vittorie, due pareggi e tre sconfitte, l’ultima a San Siro con la Lazio lo scorso novembre.

14 sono anche gli incroci di Calvarese con la Fiorentina. Ma i viola hanno vinto soltanto cinque volte, con cinque pareggi e quattro sconfitte.

A coadiuvare Calvarese ci saranno gli assistenti Vivenzi e Del Giovane, il quarto uomo Giua, il Var Nasca e l’assistente Var Carbone.

Ex e doppi ex

Sicuramente l’ex più atteso sarà Patrick Cutrone, cresciuto nelle giovanili del Milan e protagonista con la prima squadra dal 2017 al 2019 quando viene ceduto al Wolwerhampton da dove la Viola lo ha rilevato in prestito nell’ultima sessione di calciomercato invernale.

Dall’altra parte è attesissimo Ante Rebic, che ha giocato con i toscani nel 2013/2014 e nel 2015/2016 con in mezzo vari prestiti.

Parlando di panchine, oltre a Stefano Pioli, che ha allenato la viola dal 2017 al 2019 un altro ex è Vincenzo Montella che ha guidato i toscani dal 2012 al 2015 e dall’aprile al dicembre 2019.

Giulia Galliano Sacchetto


it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian