Milan-Hellas Verona: il focus sui nostri avversari della prossima giornata

Milan-Hellas Verona: il focus sui nostri avversari della prossima giornata

MILAN-HELLAS VERONA – Un Milan lanciato dalla rimonta in Coppa Italia si appresta ad affrontare un avversario che sta attraversando un ottimo momento di forma, ha appena due punti in meno dei rossoneri, ma che a San Siro non ha mai vinto. Andiamo a scoprilo meglio.

Ultimo precedente

L’ultima volta del Verona a San Siro con il Milan finì 4 a 1 per il Diavolo con i gol di Calhanoglu, Cutrone, Ababte e Borini e il gol della bandiera per i gialloblu siglato da Lee.

Precedenti famosi

Il pareggio tra Milan e Hellas Verona del marzo 2015 è sicuramente ricordato dai tifosi rossoneri. La sbloccò Toni su rigore con il diavolo che agguantò il pari con un altro penalty, calciato da Menez, e passò in vantaggio con l’autogol di Tachsidis. Al 95esimo arrivò però il pareggio beffa di Nico Lopez.

Ultime gare del Verona

Il Verona arriva allo scontro reduce da tre vittorie e due pareggi. Non perde dal sette dicembre.

Ultime gare del Milan

Il Milan arriva allo scontro reduce dalla rimonta in Coppa Italia e da quattro vittorie di fila in campionato.

Occhio a…

Giampaolo Pazzini, ex dal dente avvelenato in gol su rigore nell’ultima partita dei gialloblù.

Curiosità sugli avversari

Nel 1975 l’Hellas Verona è stata insignita della Stella d’Oro al merito sportivo, onorificenza conferita a chi ha dato lustro allo sport italiano.

Allenatore avversario

Il bilancio di Ivan Juric contro il Milan non è incoraggiante visto che l’attuale tecnico gialloblù ha incontrato 5 volte i rossoneri, ottenendo una vittoria, un pareggio e tre sconfitte. Non va meglio contro l’attuale tecnico rossonero Pioli. Nell’unicio precedente tra i due, risalente al dicembre 2016, l’Inter di Pioli vinse 2 a 0 contro il Genoa di Juric.

Storico arbitro con le due squadre

Ad arbitrare la sfida sarà Daniele Chiffi. Il fischietto padovano ha un solo precedente con il Milan,  risalente a poco più di un mese fa. Bologna Milan, dell’otto dicembre 2019, partita che i rossoneri vinsero per 3 a 2. Quattro sono invece i precedenti di Chiffi con il Verona, tra serie A e serie B. I gialloblù hanno ottenuto due vittorie, un pareggio e una sconfitta.

A coadiuvare Chiffi ci saranno gli assistenti Liberti e Imperiale, il quarto uomo Ghersini, il Var Valeri e l’assistente Var Bindoni.

Ex e doppi ex

Tra gli ex più attesi c’è senza dubbio Ante Rebic, in stato di grazia da un paio di partite, che nel Verona ha giocato all’Hellas dal gennaio al giugno 2016.

Dall’altra parte si attende Giampaolo Pazzini, al Milan dall’agosto 2012 al 2015 passato al Verona nel 2015, e reduce dalla rete contro il Lecce.

Tra chi invece non ci sarà ricordiamo Urby Emanuelson (al Milan dal gennaio 2011 al 2013/2014 e al Verona dal gennaio al giugno 2016, in questo momento all’FC Utrecht), Massimo Oddo (al Verona dal 2000 al 2002 e poi al Milan dal gennaio 2007 al 2009 e dal Milan dal 2009 al 2011) e Alberto Gilardino (al Verona nel 2000/2001 e poi al Milan dal 2004 al 2008).

Giulia Galliano Sacchetto 


it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian