Milan, 3 indizi fanno una prova..l’idea Dani Olmo esiste!

Milan, 3 indizi fanno una prova..l’idea Dani Olmo esiste!

La notizia è stata lanciata ieri da Nikola Laipovac, giornalista di Jutarnji List, il Milan su Dani Olmo. Dopo aver intervistato ieri su queste pagine l’autore del pezzo, aver ricevuto la diretta smentita dal Milan e del presidente della Dinamo, abbiamo continuato a lavorarci per poter svelare alcuni dettagli e se 3 indizi fanno una prova…

Partiamo dal primo indizio: L’idea è nata prima delle feste, quando in un noto hotel milanese è andato in scena un pranzo tra due grandi amici e fin qui nulla di strano se non fosse che i loro nomi sono Zvonimir e Zoran, parliamo ovviamente di Boban e Mamic, già compagni in nazionale croata.
Un pranzo tra amici certo (e non il primo, si erano giò visti quando la Dinamo venne a Milano per giocare contro l’Atalanta), ma anche tra il Chief of Football del Milan e il director of football della Dinamo Zagabria, noi ovviamente non eravamo presenti, ma vista la “passione” di Boban per Dani Olmo, probabilmente si sarà parlato del ragazzo.

Indizio numero 2: oggi la Dinamo è in “ritiro”, secondo quanto appreso pur non avendo particolari problemi atletici e fisici, Dani Olmo potrebbe non giocare l’amichevole prevista per domani alle ore 15 tra la Dinamo e la Lokomotiva Zagabria. L’allenatore aveva fatto sapere che l’avrebbe schierato a meno che di qualche particolare motivo. Domani scopriremo se effettivamente sarà schierato o meno, per ora – da quanto appreso – dovrebbe restare fuori.

Indizio numero 3: Domani in ritiro, durante l’amichevole, sarà presente – un po’ a sorpresa – a Rovigno (in ritiro) proprio Zoran Mamic e insieme a lui, potrebbe esserci anche l’agente di Dani Olmo Andy Bara per parlare col ragazzo, solo casualità?

Bastano questi indizi a provare l’esistenza di una trattativa? Forse no, ma 3 indizi fanno quantomeno una prova, se poi aggiungiamo le conferme ricevute dal collega croato Nikola Laipovac…la cosa inizia a farsi interessante. Il Milan sarebbe pronto a mettere sul piatto un’offerta di 20 (max 25) milioni di euro che coi bonus arriverebbe circa a 30, offerta che la Dinamo potrebbe anche accettare (il contratto di Olmo scade a giugno 2021). La destinazione Milan potrebbe essere gradita al ragazzo che comunque ne parlerà con il suo agente Andy Bara domani e con suo padre Miguel che vorrebbe per il figlio un “next step”, un passo avanti in un progetto dove Dani Olmo possa giocare e diventare la stella, l’attuale Milan probabilmente potrebbe essere per lui una meta perfetta.
Sul ragazzo c’è comunque tantissima concorrenza in primis (per questo i rossoneri pensano di bruciare le tappe) e poi c’è il Milan che per sferrare l’attacco decisivo dovrebbe cedere qualcuno, i nomi di Paquetà, Suso o Piatek sono i primi della lista. Chissà se resterà un sogno, un’illusione o si concretizzerà…i prossimi giorni ci daranno ulteriori risposte.

Noi continuiamo a non abbandonare la pista e a lavorarci.

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian