Atalanta-Milan, il focus sui nostri avversari della prossima giornata

Atalanta-Milan, il focus sui nostri avversari della prossima giornata

ATALANTA-MILAN – Dopo il pareggio beffa con a San Siro con il Sassuolo il Milan va nuovamente a caccia dei tre punti. Andiamo a scoprire meglio il prossimo avversario dei rossoneri.

Ultimo precedente

L’ultimo precedente a Bergamo tra Milan e Atalanta risale al 16 febbraio scorso e terminò 1 a 3 per i rossoneri che smontarono il vantaggio iniziale della Dea con i gol di Calhanoglu e la doppietta dell’allora neo acquisto Piatek.

Precedenti famosi

Fra i match storici disputati d queste due formazioni ricordiamo quello del 24 dicembre 1950 che terminò con l’incredibile risultati di 4 a 7 per il Milan. La partita si sbloccò con un calcio di rigore causato da un fallo dell’atalantino Berti Nordahl sul suo più famoso fratello Gunnar Nordahl, allora giocatore del Milan.

Ultime gare dell’Atalanta

L’Atalanta arriva allo scontro dopo la sconfitta con il Bologna seguita alla vittoria jn casa dello Shakhtar che ha permesso alla Dea di proseguire il cammino in Champions.

Ultime gare del Milan

Il Milan arriva allo scontro reduce dal pareggio interno a reti bianche contro il Sassuolo che ha seguito due belle vittorie con Bologna e Parma.

Curiosità sugli avversari

Quando viene fondata l’Atalanta adotta inizialmente una casacca a strisce verticali bianconere. Nel 1920, dopo la fusione con la Bergamasca i colori sociali cambiano: viene eliminato il bianco, che entrambe le società avevano come colore distintivo, e vengono scelti il nero e l’azzurro. Per i primi anni di vita la neo società indosserà una divisa nerazzurra quarti. Le strisce come le conosciamo oggi arriveranno qualche anno più tardi.

Allenatore avversario

Giampiero Gasperini ha incrociato il Milan 21 volte, ottenendo 6 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte. Sono 16 invece i precedenti tra il tecnico atalantino e Stefano Pioli, terminati per Gasperini con 5 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte.

Storico arbitro con le due squadre

A dirigere la sfida sarà Federico La Penna. Il fischietto di Roma ha un solo precedente con il Milan, risalente al febbraio scorso: Milan Cagliari, 3 a 0. Sono invece 4, tra Serie A e Coppa Italia, gli incroci con l’Atalanta, con un bilancio decisamente pistillo per i bergamaschi: 3 vittorie e un pareggio.

A coadiuvare La Penna ci saranno gli assistenti Meli e Fiorito, il quarto uomo Mariani, il Var Irrati e l’assistente Var Di Paolo.

Ex e doppi ex

Gli ex che potrebbero rendere in campo nella sfilza di domenica sono parecchi.

Partiamo da un ex rossonero diventato punto fermo dell’Atalanta, cioè Mario Pasalic, al Milan nella stagione 2016/2017 è tesserato con i bergamaschi dal 2018.

Tanti anche gli ex atalantini presenti nel Milan di oggi: da Mattia Caldara, all’Atalanta dal 2013 al 2014 e dal 2016 al 2018 anno in cui è passato al Milan vedendo pochissimo il campo a causa di una serie di infortuni, a Franck Kessié, all’Atalanta nel 2015 e nel 2016/2017 anno in cui è passato al Milan, passando per il redivivo Andrea Conti, nerazzurro dal 2015 al 2017 anno in cui è passato al Milan, fino a Giacomo Bonaventura, che ha vestito la casacca nerazzurra dal 2007 al 2014 con in mezzo vari prestiti, ed è tesserato con il Milan dal 2014.

Tra gli ex che non ci saranno ricordiamo Riccardo Montolivo, atalantino dal 2003 al 2005 e rossonero dal 2012 al 2019.

Giulia Galliano Sacchetto


it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian