Milan femminile, è di nuovo derby: domani in campo per la Coppa Italia

Milan femminile, è di nuovo derby: domani in campo per la Coppa Italia

Il calcio femminile smentisce i luoghi comuni, ormai è cosa conclamata, ma che la Serie A femminile faccia piazza pulita anche dei cliché geografici è un’assoluta novità. Lo scorso weekend la nebbia ha impedito il regolare svolgimento di Milan-Bari, ma non è stato il capoluogo milanese quello violentemente colpito, bensì la città pugliese da cui dovevano partire le giocatrici: nella giornata di venerdì 6 dicembre l’aeroporto di Bari è stato bloccato a causa della bassa visibilità dovuta alla nebbia, con arrivi dirottati e partenze sospese.

L’eccezionale evento si è ripercosso sulla Serie A femminile impedendo l’arrivo delle ragazze del Pink Bari a Milano, e la partita è stata ufficialmente rinviata a data da destinarsi.

Un vantaggio per il Milan femminile? Una penalizzazione? Difficile dare un giudizio, soprattutto alla luce del fatto che questa settimana sarà occupata dal turno infrasettimanale di Coppa Italia femminile: le squadre di Serie A scenderanno in campo negli ottavi di finale, in gara unica. Al Milan femminile è toccato forse il sorteggio peggiore, pescando per il secondo anno consecutivo l’Inter Women e mettendo dunque a calendario un altro derby da disputare in casa delle nerazzurre.

Le ragazze di mister Ganz, dopo dunque un weekend di riposo, affronteranno l’Inter domani, mercoledì 11 dicembre, alle 14.30, e la gara sarà disputata allo stadio Chinetti di Solbiate Arno.

Come dicevamo: positivo o negativo il weekend di stop? Probabilmente una vittoria contro la Pink Bari avrebbe aiutato le rossonere a rialzare la testa dopo la sconfitta rimediata a San Gimignano contro il Florentia, ma al contempo la rosa delle rossonere potrebbe aver tratto giovamento da un turno di stop, soprattutto in ottica recupero: torna disponibile Lady Andrade, e a Deborah Salvatori Rinaldi non potrà che aver giovato dell’ulteriore riposo, alle prese con una fastidiosa fascite plantare.

Il derby è pur sempre il derby, sia che si giochi davanti a 4000 persone la domenica pomeriggio sia che vada in scena in un freddo mercoledì pomeriggio di dicembre davanti ad un pubblico certamente limitato: fondamentale per le rossonere è la concentrazione e la voglia di rivalsa, che con buona probabilità ribolle da quel gol di Kelly al 94’ subito poco più di una settimana fa. Rabbia, fame e voglia devono essere le parole chiave di questa partita, che sancirà il percorso di Inter e Milan in Coppa Italia, sperando che al 90’ il risultato sul taccuino dell’arbitro possa avere le stesse sembianze di quel 3-1 del 13 ottobre.

Photo credits: acmillan.com

Lucia Pirola


it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian