Daily Archives

One Article

Posted by Redazione Rossonera on

Pagelle Juventus-Milan 2-1: la sblocca Piatek, la ribaltano Dybala e Kean

Pagelle Juventus-Milan 2-1: la sblocca Piatek, la ribaltano Dybala e Kean

PAGELLE JUVENTUS-MILAN 2-1 – A nulla vale la buona prova dei rossoneri di Gennaro Gattuso, il Milan esce ancora una volta sconfitto dall’Allianz Stadium perdendo per 2-1 contro la Juventus. A sbloccare la gara è Piatek, a pareggiarla è Dybala su rigore ed a ribaltare è Kean, bravo a sfruttare un bell’assist di Pjanic a seguito di un disimpegno errato di Calabria. Dopo 1 solo punto conquistato in 4 partite, la lotta per il quarto posto si fa sempre più complicata.

PAGELLE JUVENTUS-MILAN 2-1 – I voti della nostra redazione:

REINA 6,5 – Una splendida parata su una girata volante di Mandzukic nella prima frazione di gara, poi ordinaria amministrazione. Commette qualche piccolo errore di lettura sulla palle alte ma rimedia prontamente. #Peperino

CALABRIA 4,5 – L’errore in disimpegno con il quale innesca la rete che decide l’incontro pesa come fosse un’autorete. La diligente partita giocata nel complesso non vive mai di picchi significativi. #MatitaRossa  (dall’85’ Cutrone s.v)

MUSACCHIO 5+ – Limitiamoci al campo: non si interviene mai su un avversario in area di rigore in posizione defilata, è un’ingenuità che non può garantirgli la sufficienza. Al netto di ciò, appare in affanno ma ha il merito di salvare in scivolata un pericolosissimo contropiede bianconero. #Rigoroso

ROMAGNOLI 6+ – Prestazione di grinta e sostanza da parte del capitano rossonero. Non si registrano errori o giocate degne di nota. Merita sicuramente un applauso per non aver perso la testa nel finale di gara #Serafico

RODRIGUEZ  6,5 – Cancella con un colpo di spugna la pessima prestazione di Marassi. Sicurissimo con il pallone tra i piedi, permette alla squadra ampio respiro in fase di manovra e si dimostra molto più propositivo del solito nella metacampo avversaria. #WelcomeBackRichie

KESSIÈ 7+ – Sommando corsa, applicazione, dedizione e proposizione offensiva è probabilmente il migliore in campo. È ampiamente dimostrato come senza di lui sia un altro (brutto) Milan. #PietraAngolare

BAKAYOKO 7 – Domina a metacampo e si permette il lusso di riuscire spesso in giocate difficili. Suo l’assist per il momentaneo 0-1 di Piatek. #GranSasso

CALHANOGLU 6,5 – Se solo non gli mancasse il coraggio a ridosso dei 16 metri avversari e fosse più preciso nei momenti decisivi sarebbe un signor numero 10; ma ahinoi (almeno per il momento) non è così. Per il resto, assolutamente ineccepibile. #AAACercasiMagoDiOz

SUSO 6+ – Sia chiaro: non basta! La sua prestazione (fatta di poche ma efficaci giocate) fa ben sperare per il finale di stagione. #SiAccettanoMiracoli (76′ Castillejo s.v)

BORINI 6,5 – Tiene bene la fascia di competenza ed è autore di un paio di incursioni offensive che quasi terminano in rete. Potrebbe essere una validissima alternativa per le prossime e decisive partite. #CiSonoAnchIo

PIATEK 7 – Sfiora la rete di testa dopo 1′ e ne realizza una con la sua solita ed implacabile freddezza. Lotta e si sbatte per la propria squadra, lavorando molti più palloni del solito (quando non viene abbattuto). Dopo l’intervento di Mandzukic su Romagnoli scopriamo la sua natura da essere umano: a quanto pare anche lui ha dei sentimenti. #UomoBicentenario

GATTUSO 7,5 – Voto altissimo per la preparazione tattica del match: nei primi 25′ di partita lancia lo “scacco al re” ma non essendo “matto”, il collega bianconero riesce prima ad “arroccarsi” e poi a promuovere i propri pedoni negli alfieri che decidono la gara. Mezzo voto in più per essersi morso la lingua davanti alle telecamere nel dopo partita. #DiamoARinoQuelloCheÈDiRino

PAGELLE JUVENTUS-MILAN 2-1 – I voti dei tifosi:

Reina 6,5;

Calabria 4, Musacchio 4,5, Romagnoli 6,5, Rodriguez 6;

Kessiè 7, Bakayoko 7, Calhanoglu 6,5;

Suso 6, Borini 6, Piatek 7;

Cutrone s.v., Castillejo s.v.;

Gattuso 7

Donato Boccadifuoco

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian