Pagelle Milan-Spal 2-1: finalmente Higuain, tornano gol e punti

Pagelle Milan-Spal 2-1: finalmente Higuain, tornano gol e punti

PAGELLE MILAN-SPAL 2-1 – Nell’ultima del 2018, dopo l’iniezione di fiducia di Leonardo & Maldini a mister Gattuso, tornano gol, Higuain e 3 punti. E’ proprio il bomber argentino a decidere un match che iniziava a diventare complicato da sbloccare. Spal in vantaggio con Petagna, pareggia subito Castillejo e la chiude Higuain che si scrolla di dosso (metaforicamente e non) la negatività dell’ultimo periodo.

PAGELLE MILAN-SPAL 2-1 I voti della nostra redazione:

DONNARUMMA 7  – Non può nulla sulla beffarda traiettoria del tiro di Petagna deviato da Romagnoli, il riscatto arriva al 90′ quando si fa trovare pronto su un colpo di testa ravvicinato. #Manona

ABATE 6 – Bene in fase difensiva, passa poco niente. Fa più fatica in fase di sovrapposizione, ma sta onorando la maglia e si sta dimostrando un vero professionista. #Professionista  (Calabria 6.5 Davidino entra in campo con un grande spirito e ci mette qualità: si sovrappone senza paura ed è suo il cross per Calha che porterà il gol di Higuain   #Sottovalutato )

ROMAGNOLI 6 – La gioca frenato dal rischio ammonizione che gli sarebbe costato la supercoppa. Da rivedere sul gigante Petagna, per il resto è normale amministrazione. #Gestore

ZAPATA 6,5 –  Vale il discorso fatto per Abate: in scadenza di contratto, sta giocando come se fosse il futuro  di questa squadra, grande eleganza e grande tenacia. Super Zap! #Zap!

RODRIGUEZ 6 – Forse è un filo stanco, mai in difficolta…svolge il compito senza sbavature #Studente

CALHANOGLU 6 + – Avevamo detto che il #Milan non poteva più aspettarlo, lui risponde così: schierato da mezzala nel primo tempo viene a chiedere il pallone per poi impostare con lanci liftati splendidi. Si perde un po’ nel secondo dove va vicinisimo al gol (gliela para il difensore..) ma soprattutto ha la lucidità di- sul cross di Calabria – di appoggiare dietro per Higuain.   #Turcontinuacosì

KESSIÈ 6 – Franck o Cranck, come lo abbiamo rinominato, inizia ad essere un po’ stanco. Non sempre lucido palla al piede, ma va avanti e indietro senza mai fermarsi; lo vedi in fase offensiva e un secondo dopo è in difesa. #Stakanovista

BAKAYOKO 7,5 – Ci dicono che i colleghi di Fantagazzetta gli abbiano dato 5,5; per riequilibrare la cosa non possiamo che dargli un 7.5. Non sbaglia praticamente niente, domina il centrocampo da solo sia fisicamente che tecnicamente, grande lucidità e buon tocco. Peccato quel gol sbagliato…  #Gigante

CASTILLEJO 6+ – Nei primi 25-30′ è una scheggia impazzita. Si butta su ogni pallone, salta, crossa, calcia. Si inventa il gol del pareggio con un sinistro splendido, poi sparisce un po’. Oggi promosso.  #Scheggiallejo ( Cutrone 6 – Fa quel che può, non moltissimo ma se c’è da lottare su un pallone lui si butta #Soldatino)

HIGUAIN 6,5 – Nel primo tempo è irriconoscibile. Quando si allunga troppo quel pallone con lo scavetto e il pubblico mugugna, probabilmente vede i fantasmi. Ma Gonzalo non molla, aveva dannatamente bisogno di segnare…e quando ha l’occasione vera scaraventa in porta pallone e portiere per poi con un gesto emblematico scrollarsi di dosso la negatività dell’ultimo periodo. Splendido l’abbraccio con panchina e Gattuso. #WelcomeBackPipita

SUSO 5,5–  Gli si chiede di stringere i denti e lui lo fa, si vede che ha dolore, molte giocate non gli riescono, ma da sottolineare il filtrante per Calabria sul gol vittoria. Poi un po’ ingenuo nel secondo cartellino che gli costerà la supercoppa. (stendiamo velo pietoso sul primo cartellino..) #Intermittenza

GATTUSO 6,5 –  Rino non molla mai. Lo davano per morto e riporta la squadra a un punto dal 4 posto. La prepara bene e si merita applausi, non è ancora guarita la squadra ma è il primo passo. #MaiDomo

PAGELLE MILAN-SPAL 2-1I voti dei tifosi:

Donnarumma 7,5;

Abate 6 , Romagnoli 6, Zapata 7, Rodriguez 6;

Kessié 6, Bakayoko 7,5, Calhanoglu 6

Suso 5, Higuain 6,5; Castillejo 6,5

 

Gattuso 6,5

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian