Daily Archives

One Article

Posted by Redazione Rossonera on

Pagelle Olympiacos-Milan 3-1: Addio Europa, il Milan si butta via ad Atene

Pagelle Olympiacos-Milan 3-1: Addio Europa, il Milan si butta via ad Atene

PAGELLE OLYMPIACOS-MILAN 3-1 – Siamo fuori! Una gara mal giocata e mal gestita ma è l’intera competizione ad esser stata di basso livello come dimostrano tutte le gare precedenti dove il Milan ha sempre quantomeno zoppicato. Ora non ci resta che resettare al più presto per non portare in campionato i fantasmi europei. Occorre vincere a Bologna in qualunque modo.

PAGELLE OLYMPIACOS-MILAN 3-1 I voti della nostra redazione:

REINA 5.5 – Dove stava andando il buon Pepe sull’angolo del primo gol? Qualsiasi sia la risposta un portiere non può trovarsi oltre il primo palo in quella situazione, nemmeno o soprattutto per protestare. Per il resto buone parate e un mezzo miracolo che gli valgono una insufficienza con attenuanti #Dove vai Pepiniello?

CALABRIA 5 – Senza infamia, senza lode, senza colpe e senza spunti. Una partita di “senza” insomma ma senza far grossi danni #Ad Atene da turista

ZAPATA 6+ – Partita sufficiente per Zap. Regge in difesa, è sfortunato nella deviazione del secondo gol ma è bravo a spingere in porta la palla che stava valendo la qualificazione. #Per le colpe rivolgersi altrove

ABATE 6 – Ancora una buona gara per il vecchio Igna. Attento e preciso, ha dalla sua anche una scivolata disperata da difensore centrale navigato. Il fallo del rigore pare proprio più una fantasia arbitrale che un suo sbaglio #Seconda giovinezza

RODRIGUEZ 5 – La partita di RR è quasi in fotocopia con il suo collega della fascia opposta. Non fa nulla per meritarsi una sufficienza ma almeno non è dannoso #Come mimetizzarsi tra i fili d’erba (dal 85′ HALILOVIC s.v. – Mossa della disperazione, entra, fa una serpentina, porta troppo palla, la perde. Fine. Era più una preghiera che altro. #Preghiera inascoltata)

BAKAYOKO & KESSIÈ 5 – La peggior prestazione da coppia per i due giganti d’ebano. Alternano giocate discrete ad errori marchiani e in fin dei conti non incidono e spesso sono scavalcati dalle giocate di compagni e avversari #Passaggio a vuoto

CALHANOGLU 4 – AAA cercasi giocatore turco di buon livello tecnico smarrito maggio scorso. Come un novello Godot, aspettiamo aspettiamo ma non arriva mai. In 15 mesi da giocatore del Milan ne ha ben giocati forse solo un quarto. La bilancia pende troppo da una parte, Calha… #Perso

CASTILLEJO 4.5 – La partita in sè non sarebbe nemmeno così devastante per i nostri occhi ma pesa quella grave ingenuità sul primo gol. Qualsiasi cosa accada mai distrarsi in quella occasione. Mai! #Cado dalle nubi

CUTRONE 5.5 – Va vicino al gol in un paio di occasioni. La prima se la mangia lui, nella seconda la palla esce di poco. Sostituito senza un motivo valido. #Senza grandi colpe (dal 78′ LAXALT 5 – Voto alle treccine di alto livello artistico-tricotico)

HIGUAIN 5 – Ad agosto avevamo preso Gonzalo a dicembre ci ritroviamo Nikola. Diciamo che c’è qualcosina che non va…  #Funzionale

GATTUSO 5 – Il voto va più all’intera Europa League che alla gara. Una coppa giocata col freno a mano tirato, sperando di sfangarla senza sprecare troppe energie, strategia che alla lunga non ha pagato visti i troppi passi falsi durante la competizione #Errore di strategia

PAGELLE OLYMPIACOS-MILAN 3-1 I voti dei tifosi:

Reina 4.5

Calabria 5, Zapata 6, Abate 6, Rodriguez 5

Castillejo 4, Kessié 5, Bakayoko 5,5, Calhanoglu 3

Cutrone 6, Higuain 5

Gattuso 5

Simone Cristao

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian