Bennacer in Coppa d’Africa? Il Milan medita: la linea del club

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Ismael Bennacer corre verso il Milan e la Coppa d’Africa: cosa succederebbe in caso di convocazione? La linea del club è chiara, quella del giocatore anche

Una delle notizie migliori degli ultimi giorni in casa rossonera è sicuramente quella del rientro a Milanello di Ismael Bennacer, in pieno percorso di recupero dall’infortunio per tornare in campo il prima possibile con il Milan e sognare la Coppa d’Africa con la sua Algeria. Tra la possibile data di rientro in campo e la manifestazione internazionale con il suo paese, arrivano delle importanti novità riguardanti la situazione dell’algerino. Cosa potrebbe succedere in casa Milan tra un mese, al momento della possibile convocazione in Coppa d’Africa di Bennacer?

BENNACER: “AL MILAN PER VINCERE SEMPRE! VEDO LE COSE POSITIVE”

17 dicembre 2023

Come abbiamo anche visto dai suoi profili social ufficiali e da quelli del club, Ismael Bennacer ha ricominciato ad allenarsi con il Milan nel percorso di recupero dall’infortunio dello scorso maggio: con il rientro e l’Algeria nel mirino, il centrocampista punta secondo la Gazzetta dello Sport a tornare in campo prima della fine dell’anno. Il quotidiano ipotizza addirittura una data:

“Ismael Bennacer è già riemerso dall’infortuno al ginocchio destro […] Non ha solo completato la prima fase di recupero, si è messo a correre verso il ritorno in campo: intravede il traguardo a metà dicembre, inizialmente era stato fissato per il 2024. […] Una volta testati i contrasti in allenamento, Bennacer potrà farlo anche in partite vere: difficile vederlo contro l’Atalanta il 9 dicembre, facile nella sfida al Monza di otto giorni più tardi”.

BENNACER: “INFORTUNIO, NON HO CAPITO! AL TOP CON KESSIÉ, PIOLI…”

Bennacer e la (possibile) scelta futura: Milan o Coppa d’Africa?

Dovesse riuscire a recuperare entro la data ipotizzata dalla rosea, Ismael Bennacer riuscirebbe a giocare solo pochissimi impegni con il Milan: la Coppa d’Africa con la sua Algeria chiamerebbe ed è in programma dal 13 gennaio del 2024 per un mese, fino all’11 febbraio. Ovviamente, la convocazione o meno del numero 4 rossonero è legata alla sua condizione fisica, ancora un punto di domanda fino al momento in cui non rimetterà piede sul terreno di gioco in una partita ufficiale. Sempre la Gazzetta dello Sport fa comunque delle ipotesi su quello che potrebbe succedere tra un mese, quando Bennacer potrebbe trovarsi di fronte ad una scelta:

“Certo è che il recupero dovrà essere definitivamente completato. In questo caso anche il giocatore avrà voce in capitolo: se inserito nella lista della nazionale avrà tutto il diritto di rispondere alla chiamata. Il Milan invece nessun diritto di opporsi alla partecipazione a un torneo ufficiale. La condizione è chiaramente decisiva: Bennacer al top rinuncerebbe a un’eventuale convocazione? Diverso il caso in cui il fisico non sia ancora pienamente ristabilito: sarebbero tutte le parti in causa, giocatore, club e Algeria, a condividere le informazioni. Difficile che il CT scelga di arruolarlo se fosse disponibile solo per la fase finale della competizione: la squadra Campione d’Africa del 2024 verrà eletta domenica 11 febbraio. La condizione è anche il pensiero fisso di Bennacer: lavora duro per accelerare i tempi ma senza esporsi a rischi. L’unica strada che oggi vuole seguire è quella per tornare prima possibile al servizio del Milan. Se poi si troverà di fronte a un bivio (Milan o Algeria) valuterà più avanti in che direzione proseguire”.

“MAI COME CALHANOGLU, AMO E RISPETTO IL MILAN!”: BENNACER SI DICHIARA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate