il 19/06/2023 alle 21:48

Belgio, Courtois lascia il ritiro per protesta! “Colpa” di Lukaku?

0 cuori rossoneri

Belgio, dissidi tra Courtois e Lukaku

courtois lukaku belgio

Non un clima serenissimo all’interno della nazionale belga. La squadra chiamata “Generazione d’oro” non è ancora mai riuscita a sollevare un trofeo, e da qualche mese a questa parte pare essersi un po’ sciolto anche quel legame che manteneva uniti i suoi maggiori esponenti. Dopo qualche dissidio anche ai tempi del Mondiale, ci sono problemi nel ritiro del Belgio anche in questi giorni.

ULTIME NOTIZIE MILAN – (ESCLUSIVA) PELLEGATTI: “THURAM? ALL’ULTIMO CHE AVEVA DUBBI CI AVEVA PARLATO MALDINI”

La nazionale di Tedesco domani tornerà in campo nelle qualificazioni ai prossimi Europei 2024 per sfidare l’Estonia. Ma con quale capitano? Ruota tutto qui intorno. Con l’assenza di Kevin De Bruyne, nella sfida contro l’Austria, la fascia di capitano della Nazionale è passata sul braccio di Romelu Lukaku.

Ma nel ritiro si sarebbero verificati dei veri e propri momenti di tensione. Come ricostruito dall’Het Nieuwsblad, Thibaut Courtois avrebbe infatti dovuto essere il capitano nel match disputato contro l’Austria. Il CT Domenico Tedesco, invece, ha scelto Lukaku provocando la reazione del portiere del Real Madrid, che al rientro in albergo ha espresso la volontà di lasciare il ritiro della Nazionale.

Non è bastato un confronto fino a notte fonda con il Commissario Tecnico a evitare la partenza del giocatore Blanco. Contro l’Estonia, il Belgio sarà dunque privo del suo Numero 1: tra i pali dovrebbe andare Sels, portiere che gioca in Ligue 1 con lo Strasburgo.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *