Moretto: “Badiashile obiettivo per gennaio? No, vi spiego perchè”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Matteo Moretto spiega perchè Benoit Badiashile del Chelsea non sarebbe un obiettivo concreto per il Milan in vista del mercato di gennaio

Nell’ultimo periodo, il nome di Benoit Badiashile è stato accostato al Milan in vista del mercato di gennaio. Dopo gli infortuni di Kalulu e Pellegrino, i rossoneri hanno infatti una nuova necessità: un difensore centrale. A livello numerico, il club di via Aldo Rossi ha bisogno urgentemente di un profilo da aggiungere al pacchetto composto da Tomori, Thiaw e Simon Kjaer, visto che i tempi di recupero del francese e dell’argentino saranno piuttosto lunghi. Ma cosa c’è di vero nelle voci che portano a Badiashile?

MORETTO: “MILAN, POPOVIC IN PUGNO. FREDDO IL RINNOVO DI GIROUD”

Moretto su Badiashile

L’esperto di mercato Matteo Moretto ha fatto il punto su X riguardo il difensore del Chelsea: “Il Milan sta cercando un difensore per gennaio, ma Benoit Badiashile non è un obiettivo concreto. Il Chelsea lo ha preso da poco, pagandolo molto e, nel caso, per farlo uscire, chiederebbe una cifra molto, molto importante”. Non esattamente il profilo ricercato da Moncada, interessato di certo alla qualità del nuovo acquisto ma anche alla sostenibilità economica dell’operazione. Il centrale francese classe 2001 di origini congolesi era stato infatti prelevato nel gennaio scorso dal Monaco per la cifra di 38 milioni di euro, col club di Londra che difficilmente vorrebbe svenderlo e realizzare una minusvalenza.

ROMANO: “DAVID AL MILAN? BUONE POSSBILITA’, MA AD UNA CONDIZIONE”

Blitz di calciomercato: il Milan punta Kelly

Secondo quanto riportato da Tuttosport appena due settimane fa, sarebbe Lloyd Kelly il primo nome per rinforzare il reparto arretrato del Milan. Il profilo del centrale inglese sarebbe assai gradito a Geoffrey Moncada e il motivo principale della sua visita al Vitality Stadium di Bournemouth per il match vinto contro il Burnley. Nato a Bristol il 6 ottobre del 1998, il centrale inglese di 1,90m è in scadenza di contratto con le Cherries. Il quotidiano traccia così il profilo del giocatore:

Il Milan ha già pescato in Inghilterra per Tomori e il profilo è simile, visto che obiettivo di Moncada è costruire una squadra giovane, competitiva e in grado – tramite il player trading – di generare profitti. A scompaginare i piani, quanto avvenuto domenica al Maradona. L’idea di prendere un altro difensore centrale è diventata un’esigenza e per questo motivo il club sta seriamente valutando l’opportunità di fare un’offerta al Bournemouth già a gennaio, offerta che – ça va sans dire – tenga conto del fatto che Kelly si svincolerà a giugno“.

MILAN, NON SOLO MIRANDA: FA GOLA UN ALTRO TERZINO DALLA SPAGNA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate