il 10/11/2023 alle 14:26

Da Giroud a Camarda, così nasce il nuovo attacco del Milan

0 cuori rossoneri

Milan, un attacco tutto nuovo? No! Gazzetta propone lo scenario tra rinnovo, mercato e giovani

L’attacco del Milan è destinato a cambiare profondamente. O meglio, per quel che riguarda la punta centrale. Gli investimenti dell’ultima estate hanno portato dirigenza e società a scegliere diversi calciatori in più zone del campo, così da rinforzare la rosa e renderla più competitiva rispetto al passato. Il tifoso, però, si sa: vuole sempre di più. E la direzione della prossima sessione estiva di calciomercato sembra proprio voler accontentare che tanto hanno richiesto i milanisti: un centravanti titolare che garantisca un numero importante di gol stagionali. Il nome è quello di Jonathan David, ma vanno considerati il rinnovo di Olivier Giroud e il futuro di Lorenzo Colombo e del giovanissimo Francesco Camarda. Questa mattina, ne ha fatto un focus La Gazzetta dello Sport.

attacco milan

FURLANI E IL MOMENTO DEL MILAN: “UNITÀ DI INTENTI, STADIO 2028 E… IBRAHIMOVIC!”

Oli firma ancora, ma David…

“Prima di cedere il testimone, Giroud firmerà il rinnovo annuale fino all’estate del 2025: l’ingaggio da tre milioni e mezzo verrà ridotto, come l’impegno che gli sarà richiesto. Se in pista troverà Jonathan David sarà lui il pezzo pregiato della staffetta d’attacco: il Milan ha provato a prenderlo alla fine dell’agosto scorso e a gennaio continuerà a monitorare la situazione. C’è infatti un particolare non secondario: il contratto del centravanti del Lille scadrà nel giugno 2025. Dettaglio che ne abbassa la valutazione di mercato: difficile arrivare ai 60 che vorrebbero incassare i francesi, lo sconto porta a un primo prezzo di 40. In estate, più difficilmente alla riapertura del mercato invernale, il Milan farà un secondo tentativo, ancora più deciso del primo”.

ZIRKZEE: “LEAO MI VUOLE AL MILAN? NON LO SO, MA I RUMORS…”

I giovani

Quanto a Colombo, Gazzetta ricorda che “il Milan lo riavrà dalla prossima stagione, alla fine del prestito al Monza. A ventuno anni è un attaccante adulto con tutte le caratteristiche che servono per aggiungere qualità al reparto del Milan.

A completare il giro di pista sarebbe Francesco Camarda, che oggi si scalda con la squadra Primavera: anni 15. Se ne parla come di un predestinato, osservato con interesse da tutte le grandi d’Europa. Il Milan può giocare d’anticipo: a marzo, compiuti i 16 anni, potrà fargli firmare il primo contratto da professionista, spingendosi al massimo fino al 2027“.

MILAN, GLI ESPERTI SI DIVIDONO SU COLOMBO: DOVEVA RESTARE?

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN