il 19/10/2022 alle 20:05

Atalanta, disavventura per Zapata in banca: l’accaduto

0 cuori rossoneri

Spiacevole disavventura per il centravanti dell’Atalanta Duvan Zapata. Il calciatore colombiano ha avuto delle difficoltà ad accedere alla sua banca, dove gestisce i suoi affari di carattere finanziario. Il giocatore, pur godendo della fama che il calcio gli ha dato, non è stato riconosciuto dalla vigilanza, che gli ha impedito di entrare. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, sembra che l’addetto alla sicurezza che gli ha impedito di accedere alla banca abbia anche detto: “Dove pensa di andare? Questo non è un posto per lei, vada da un’altra parte“.

– Leggi QUI le paorle di Vierchowod sul rinnovo di Leao –

Nonostante i vari tentativi di convincere la guardia della sua identità, l’uomo non ha creduto a Zapata, continuando a non riconoscerlo. In un secondo momento è stata proprio la stessa banca ad intervenire per riportare le cose alla normalità. E poi intervenuto il responsabile della filiale Marco Beri per spiegare e giustificare la spiacevole disavventura accaduta al giocatore dell’Atalanta Duvan Zapata. “Zapata è un nostro cliente, ma banca e security sono due cose diverse. Quest’ultima garantisce un servizio di vigilanza in pianta stabile, sia mattina che pomeriggio, in un interspazio tra l’ingresso e la strada”

 

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Photocredit: acmilan.com

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *