Atalanta, De Ketelaere: “È l’ambiente perfetto per me, con Gasperini…”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

De Ketelaere lascia alle spalle il passato, l’Atalanta è la scelta giusta: ecco il primo colloquio con Gasperini

Si è conclusa definitivamente la telenovela Charles De Ketelaere, il belga è un nuovo giocatore dell’Atalanta e la prossima stagione potrà mostrare le sue qualità sotto le ali di Gasperini. Il trequartista si trasferisce in prestito oneroso a 3 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 22 più 4 di bonus (prevista anche una percentuale sulla futura rivendita intorno al 10%). Una soluzione che soddisfa tutte le parti visto che il feeling tra Pioli e De Ketelaere non è mai sbocciato. Il classe 2001 si è detto felice della sua nuova avventura ed è pronto a rilanciarsi.

De Ketelaere, sfida Atalanta: “Scelta giusta al momento giusto”

De Ketelaere ha espresso le su prime dichiarazioni ai canali ufficiali dell’Atalanta, nessun rimpianto per il Milan, solo voglia di riscatto:

Ho scelto l’Atalanta perché è l’opportunità giusta al momento giusto, anche per il modo di giocare. L’Atalanta mi seguiva dai tempi del Belgio. La mia impressione da avversario in maglia Milan è stata quella di una squadra con tante energie e qualità, sono arrivati quinti e quindi è una squadra molto forte. L’ambiente perfetto per me – ha proseguito il fantasista belga, che ha scelto la maglia numero 17 – . Ho parlato anche con Gasperini, s’è detto contento del mio arrivo e sono contento anch’io. Penso che il futuro sia bello”. Infine, la presentazione ai tifosi: “Mi piace molto lavorare ma anche passare il tempo con famiglia, amici e compagni – la chiosa di De Ketelaere -. Sono felice di cominciare a giocare, sono felice anche per i tifosi che mi hanno aspettato. Sono felice, ci vediamo presto, forza Atalanta”.

Il principe belga a Bergamo: i comunicati delle due società

Il comunicato del Milan che ne sancisce il passaggio: “AC Milan comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2024 e con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva, le prestazioni sportive di Charles De Ketelaere all’Atalanta B.C. Il Club rossonero augura a Charles le migliori soddisfazioni per la prossima Stagione Sportiva”.

Il comunicato dell’Atalanta: “Atalanta BC comunica di aver acquisito a titolo temporaneo da AC Milan – con opzione di riscatto per l’acquisizione definitiva – il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Charles De Ketelaere, che ha scelto il 17 come numero di maglia. Nato a Bruges il 10 marzo 2001, è un trequartista/attaccante mancino della nazionale belga. Calcisticamente cresce nel Club Brugge, con cui si mette in luce nella UEFA Youth League 2018-2019 realizzando nella fase a gironi due gol contro Monaco e Borussia Dortmund. Nella stessa stagione ha un assaggio di calcio italiano, partecipando alla Viareggio Cup e contribuendo con due gol al raggiungimento della semifinale.

Il debutto in prima squadra avviene quando è appena diciottenne, segnatamente nel settembre del 2019, in un match di Coppa del Belgio. Dopo un solo mese arriva anche l’esordio in UEFA Champions League, schierato titolare nel match della fase a gironi contro il Paris Saint Germain. Alla fine saranno 4 le presenze in Champions, a cui aggiungerne altre due contro il Manchester United in UEFA Europa League.

Chiude la stagione del debutto in prima squadra con 25 presenze complessive in tutte le competizioni, impreziosite da 2 gol e altrettanti assist. Nella seconda stagione le presenze complessive nel Club Brugge salgono a 46, con 5 gol e 8 assist: due reti le segna nei vittoriosi match contro lo Zenit nella fase a gironi di Champions League. Nel 2020 diventa il quinto calciatore nella storia a vincere il premio di “Belgian Talent of the Year” riservato alle giovani promesse di tutti gli sport. Nella stagione 2021-2022 stabilisce il suo record di marcature, andando a segno 18 volte (14 in campionato e 4 nella coppa nazionale), e servendo anche 10 assist in totale tra tutte le competizioni. Uno score che lo porta a vincere il premio di miglior giovane calciatore professionista dell’anno.

Dopo tre campionati vinti, lascia il Club Brugge nell’estate del 2022 per approdare al Milan, con cui nella scorsa stagione disputa 40 partite tra campionato e coppe, nazionali e internazionali.

Fa tutta la trafila delle nazionali giovanili, dall’Under 16 all’Under 21 (con cui lo scorso giugno ha disputato la Fase Finale degli Europei), e debuttato in Nazionale maggiore nel novembre del 2020 in Belgio-Svizzera 2-1. Alla seconda presenza arriva anche il suo primo gol e lo segna all’Italia nella finale per il terzo posto della UEFA Nations League dell’ottobre 2021. Il 27 novembre 2022 nel match contro il Marocco fa il suo debutto al Mondiale. Atalanta BC rivolge un caloroso benvenuto a Charles, augurandogli le migliori soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia nerazzurra”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

De Ketelaere Atalanta

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate