Sacchi: “Milan ai limiti della perfezione! Non sto esagerando, a tratti…”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

L’analisi di Arrigo Sacchi sulle pretendenti al titolo in Serie A: il Milan come quello dei tempi d’oro, l’Inter di Lautaro e il Napoli del gruppo

Arrigo Sacchi nel suo tema del giorno su La Gazzetta dello Sport ha analizzato la sfida a distanza del sabato di Serie A tra Milan e Inter con gli inserimenti di Napoli e Juventus. L’ex allenatore rossonero ha esaltato il secondo tempo della formazione di Stefano Pioli contro la Lazio. A tratti la prestazione messa in campo dal diavolo a San Siro gli hanno ricordato il suo vecchio Milan di fine anni ’80. Dall’altra parte l’opinionista della rosea ha preso in esame la vittoria dell’Inter, forse esagerata, contro la Salernitana decisa soprattutto dalle individualità e da Lautaro Martinez. Infine, per quanto riguarda il Napoli, Sacchi ha apprezzato lo spirito del gruppo mostrato da Kvaratshskhelia e Osimhen dopo i gol con il Lecce.

MILAN – LAZIO, SARRI: “HANNO GIOCATORI DI CILINDRATA SUPERIORE. SCUDETTO? LA MIA FAVORITA…”

Sarà sfida a 4 per lo Scudetto

Arrigo Sacchi nella sua analisi del tema del giorno su La Gazzetta dello Sport ha preso in esame le prestazioni di Milan, Inter e Napoli nel sabato di Serie A che anticipa la settimana di coppe europee. L’ex allenatore vincitore di tutto sulla panchina rossonera ha scritto di un tandem a braccetto tra Milan e Inter che potrebbe arrivare fino in fondo a giocarsi lo Scudetto. A queste due squadre si potrebbero aggiungere il Napoli di Rudi Garcia con il gruppo ritrovato e la Juventus se ci sarà la continuità di prestazione con l’inizio dell’annata sportiva.

MILAN-LAZIO, PIOLI: “ADLI LO VOGLIO PIÙ INTRAPRENDENTE. VI DICO COME STA LOFTUS-CHEEK”

Sacchi estasiato dal Milan

Arrigo Sacchi nel suo articolo sulla rosea ha in primis preso in analisi Milan – Lazio. A differenza della prestazione contro l’Hellas Verona a San Siro di una settimana fa, l’ex c.t. della Nazionale è stato estremamente soddisfatto del gioco messo in campo dalla squadra allenata da Stefano Pioli, specialmente nella ripresa. Addirittura Sacchi ha scritto di un Milan: “ai limiti della perfezione”. Tutto quello che non si era visto contro gli scaligeri è stato messo in campo ieri: “organizzazione, aggressività, aiuto, nessun lancio lungo e reparti connessi”. In quest’occasione l’ex allenatore ha scritto che un talento come Leao nella prestazione di squadra del diavolo abbia esaltato le proprie qualità tecniche. A tratti, il Milan di ieri contro il gruppo di Maurizio Sarri è sembrato quello dei tempi d’oro, ovvero quello che proprio “Il Profeta di Fusignano” ha plasmato a fine anni ’80.

MILAN-LAZIO, OKAFOR: “VITTORIA MERITATA. RUOLO PREFERITO? NON HO DUBBI”

L’Inter con le individualità, Napoli con il gruppo ritrovato

Sacchi è poi passato a commentare le prestazioni messe in campo dall’Inter contro la Salernitana a Salerno e dal Napoli in trasferta a Lecce. Nel caso della formazione allenata da Simone Inzaghi, Sacchi ha scritto di: “risultato, forse esagerato”. L’ex tecnico ha sottolineato che i neroazzurri, ieri in maglia bianca, si basano tanto sulle individualità in particolare quella di Lautaro Martinez. Inoltre, ha rimarcato le grandi qualità tecniche che l’allenatore ex Lazio ha a disposizione per risolvere ogni match in qualsiasi momento. Dall’altra parte il Napoli a Lecce ha ritrovato il gruppo unito con Osimhen e compagni che si sono abbracciati dopo le reti. Aggiunge Sacchi: “Il Napoli ha saputo fare un buon pressing, anche se forse deve aumentarlo, e ha avuto la forza di tenere sempre la partita in mano”.

MILAN – LAZIO 2-0, LE PAGELLE: LEAO INVENTA, PULISIC E OKAFOR DECIDONO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Sacchi Milan

Ultime news

Notizie correlate