Sacchi esalta Pioli: le sue parole

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

L’ex allenatore rossonero Arrigo Sacchi è stato intervistato dal Corriere di Bologna. Le dichiarazioni si sono soffermate in larga parte sulla lotta scudetto, che si preannuncia senza esclusione di colpi in queste ultime giornate.

– Leggi QUI la notizia sulla corsa di benefienza della Fondazione Milan –

Le sue parole: “Il Milan non è la squadra più forte del campionato, ma è senza dubbio quella che gioca meglio. Possono certamente mancare un po’ di continuità, data l’età media molto bassa della rosa, ma Pioli ha alzato al massimo il livello dei suoi giocatori e sarebbe un meritevole vincitore del campionato. Amo il bel calcio e le emozioni che mi dà, per questo spero che il Milan possa vincere lo scudetto per quanto fa vedere sul campo. Inoltre, nella dirigenza rossonera c’è Paolo Maldini, un uomo che è sempre stato più grande della sua età, grazie anche ad un padre che gli ha insegnato tutto ciò che sapeva.”

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate