Il ritorno di Braida, l’ex dirigente del Milan scende di varie categorie: il nuovo ruolo

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

La nuova sfida di Ariedo Braida: l’ex Milan proverà a riportare il Ravenna tra i PRO da un nuovo ruolo

Ariedo Braida torna nel mondo del calcio e lo fa sorprendendo tutti, infatti l’ex ds del Milan scenderà di categoria per andare al Ravenna, che è ancora in bilico tra la Serie D e una difficile promozione in Serie C. Il titolato ex dirigente rossonero, secondo l’esperto di calciomercato Nicolò Schira, avrebbe accettato l’offerta e si metterà in gioco in un nuovo ruolo.

La “ripartenza” dal Ravenna dalla C o dalla D?

Braida è tornato. Lo aveva affermato lui stesso della voglia di rimettersi in gioco: detto fatto. L’ex braccio destro di Adriano Galliani, dopo l’ultima esperienza da direttore generale alla Cremonese, tornerà alla ribalta con una sfida non facile ovvero quella di riportare nel calcio che conta il Ravenna. Il club manca dalla Serie B dalla stagione 2007-2008, ma Braida si dovrà per ora al massimo accontentare della Serie C, l’ex Milan scoprirà al termine dei play-off di Serie D se la sua nuova squadra sarà promossa oppure dovrà affrontare un’altra stagione di purgatorio in D. Nella stagione regolare la squadra è arrivata seconda a due punti dal Carpi. Nei play-off avrà come primo avversario il Lentigione.

Braida al Ravenna: il ruolo ricamato per l’ex Milan

Il nuovo ruolo di Ariedo Braida al Ravenna sarà quello di consulente di mercato della squadra del proprietario Ignazio Cipriani, come rivelato dal giornalista Nicolò Schiro su X e sul suo sito. Cipriani è nipote di Raul Gardini.

Ultime news

Notizie correlate