Gazzetta lancia l'”Arbitrometro”: dove si posiziona il Milan?

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Gazzetta chiede una svolta in Serie A: ecco l’Arbitrometro che conta gli errori contro Inter, Milan, Juventus e altre 5 nelle ultime 4 stagioni

Uno studio approfondito e sicuramente curioso per la sua natura: arriva l’Arbitrometro, che misura quanto i direttori di gara sbagliano con le big d’Italia (tra le quali il Milan) e qualche altra. Il tutto è a scopo costruttivo. Il quotidiano, infatti, vuole accendere la spia sul problema degli errori arbitrali evidenziando le partite di Milan, Inter, Juventus, Roma, Lazio, Napoli, Torino e Fiorentina. Di seguito, il frutto della rubrica a cura di Carlo Nesti e Massimo Fiandrino che hanno raccolto (di annata in annata)  le informazioni e le moviole pubblicate su “La Gazzetta dello Sport”.

ROCCHI A OPEN VAR: “LECCE-MILAN, SCELTA GIUSTA! HO LETTO COSE…”

Specifica ed episodi di questo campionato

“I resoconti statistici, ma fattuali, puntano su due concetti: errori arbitrali a favore ed errori contro. Nelle punizioni, nei rigori, nei gialli, nelle espulsioni, nei contatti, dati ingiustamente o ignorati. Il tutto prendendo in esame le 8 piazze con maggior bacino d’utenza”.

“Il conto di questo campionato racconta che la Juventus ha ricevuto errori favorevoli in 15 occasioni e contro in 12 situazioni; l’Inter 6 e 9, il Milan 14 e 19, il Napoli 6 e 6, la Roma 13 e 10, la Lazio 20 e 10, il Torino 5 e 25, la Fiorentina 11 e 11. Per quanto riguarda il Milan, “contro il Torino, alla seconda, il braccio di Buongiorno fa parte, come ha detto il designatore, di una dinamica congrua dell’azione, per cui non ci stava il rigore”. Gazzetta cita anche i “difensori cascatori”. “Caldirola contro Bologna e Torino, Faraoni che accentua in Juve-Verona (Feliciani), il rigorino dato per il “pestoncino” Adli-Ebosele, il gol annullato a Rodriguez per non-fallo di Zapata”.

ROCCHI: “PULISIC-UDOGIE, STESSO RAGIONAMENTO! QUESTA È LA FILOSOFIA”

La classifica complessiva

Dunque, per cercare di porre rimedio già in questa sosta, Gazzetta propone una classifica proposta dall’accurato studio dell'”Arbitrometro“: dove si posiziona il Milan? Occorre ricordare che la cifra riferisce al numero di errori contro quella propria squadra e che si contano i dati dal 2020/2021 a oggi.

  1. Torino (230)
  2. Milan (121)
  3. Roma (114)
  4. Juventus (103)
  5. Inter (102)
  6. Lazio (80)
  7. Napoli (77)
  8. Fiorentina (59)

Allargando il discorso, la classifica racconta che dalla stagione 2020-21 fino alla dodicesima di questa annata la Juventus, per esempio, ha avuto 130 errori a favore e 103 contro. Il Milan, invece, 95 e 121, la Roma 105 e 114, il Torino 52 a favore e 230 contro, la Lazio 79 a favore e 80 avversi.

TREVISANI: “GIROUD, REAZIONE CAPIBILE! QUANDO L’ARBITRO DIVENTA PRESUNTUOSO…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate