Rennes-Milan a tinte portoghesi: non solo Leao, ecco arbitro e VAR

I più letti

Rennes-Milan si avvicina, designata la squadra degli ufficiali per il ritorno dei sedicesimi di Europa League: ecco arbitro e VAR

Giovedì alle 18:45 andrà in scena il ritorno dei playoff di Europa League tra Rennes e Milan, con arbitro e VAR finalmente ufficializzati. Andata senza storia, passeggio del turno quasi ipotecato da parte del Milan, ma occhio a non sottovalutare una delle squadre più in forma della stagione e che sicuramente venderà cara la pelle. Diramata la squadra arbitrale per la sfida del Roazhon Park: Rennes-Milan diretta tutta al portoghese. L’ex arbitro Rosetti, oggi presidente del Comitato Arbitrale UEFA, ha scelto il signor João Pinheiro, portoghese di Braga, classe 1988. Gli assistenti saranno i connazionali Bruno Jesus e Luciano Maia; quarto uomo il signor João António Ferreira Gonçalves. Ai monitor Tiago Martins come VAR, l’AVAR sarà Helder Malheiro.

MILAN-RENNES, LE PAGELLE SUI GIORNALI: DOPPIA “R” AL TOP, C’È UN 5.5

La carriera di João Pinheiro, un precedente importante

Internazionale dal 2016, debutta l’anno precedente nella massima serie portoghese dirigendo Academica-Boavista. Arbitra due gare di Europa League, una in Champions League ed è AVAR nella finale di Champions League femminile del 2022. Nello scorso settembre, arbitra anche la storica vittoria per 4-1 del Giappone contro la Germania. C’è però un precedente da sottolineare: ha infatti già arbitrato il Rennes nella sfida vinta per 2-1 contro il Panathinaikos valida per la fase a gironi di questa Europa League. Poca la sua esperienza internazionale, oculata la sua designazione per una sfida apparentemente di facile gestione. Per quel che riguarda i rossoneri, nessun legame con Pinheiro.

PARLAVA CON GLI ARBITRI, SCANDALO ETO’O: “LA PARTITA PIÙ SCANDALOSA DI SEMPRE”

Pinheiro per Rennes-Milan: si giocherà tanto

Il fischietto lusitano, alla sua terza presenza in Europa League, fa giocare tanto. Pochissimi i rigori fischiati in carriera, ammonisce facilmente ma espelle di rado. Sette i cartellini gialli mostrati nella sua precedente direzione con il Rennes, ben cinque per i francesi. Non ha mai arbitrato il Milan in carriera, in generale non ha mai diretto una squadra italiana. Probabilmente in campo troverà il suo connazionale Rafael Leao, a meno che Stefano Pioli non deciderà di optare di nuovo per il suo tanto discusso turnover…

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate