Petit contro l’arbitro Massa: “Una volta accadeva contro il Milan”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

A sorpresa Emmanuel Petit cita il Milan per la direzione dell’arbitro Davide Massa in Real Madrid-Lipsia

Ieri sera è andato in scena uno degli appuntamenti più attesi con gli ottavi di finale di Champions League, la sfida di ritorno tra Real Madrid e Lipsia diretta dall’arbitro Davide Massa: ma cos’ha che fare questo con il Milan? Lo spiega Emmanuel Petit, ex difensore, a RMC Sport.

Petit e il Milan del passato

“Io l’avevo vissuto col Monaco, quando giocavamo contro il grande Milan e il suo trio di olandesi che dominava l’Europa. Giocavano spesso finali di Coppa dei Campioni e vincevano Scudetti, ma quando giocavano in casa c’erano sempre episodi a favore, dei palesi errori arbitrali. All’epoca non c’era il VAR. Noi calciatori tra di noi ci dicevamo che era strano”.

Poi, si spiega:

“Non parlo di corruzione o di cospirazione. Ma penso che gli arbitri, quando arrivano al Bernabeu, siano impressionati dalla posizione e dallo status del Real Madrid. Basta questo per giustificare tutto quello che sta accadendo ormai da parecchi anni? C’è un problema nel subconscio degli arbitri”.

Ultime news

Notizie correlate