il 23/01/2024 alle 18:51

Serie A, parla l’arbitro delle Iene: “Così si falsa! Occhio a Milan, Inter e Juventus”

0 cuori rossoneri

Bufera su Serie A e AIA: un arbitro in attività denuncia a Le Iene errori “sospetti” nelle partite di Milan, Inter e Juventus

Clamoroso il servizio de Le Iene che andrà in onda questa sera e che è stato anticipato nel corso del pomeriggio: un arbitro di Serie A racconterà di aver notato decisioni sospette durante le partite di Milan, Inter e Juventus. Calcio e Finanza riporta le parole dell’ufficiale in incognito.

Inchiesta delle Iene sulla Serie A: un misterioso arbitro parla di Milan, Inter e Juventus

SERIE A, QUANTI ERRORI DEGLI ARBTIRI! ECCO GLI OTTO PIU’ GRAVI SECONDO ROCCHI

Così parla l'”arbitro X”

“Quest’anno ci sono stati tantissimi errori degli arbitri in campo e al VAR che sono davvero inspiegabili, soprattutto per noi che siamo degli addetti ai lavori. Se hai delle immagini chiare davanti agli occhi e hai la possibilità di rivedere l’episodio con tante telecamere a disposizione come fai a non accorgerti dell’errore commesso dall’arbitro in campo?”. In particolare, il direttore di gara racconta di una lotta interna tra due divise fazioni di arbitri che si sfideranno alle prossime elezioni di categoria fra qualche mese e che, quindi, condiziona il lavoro in campo e al VAR.

Poi, il fischietto continua:

“La situazione è diventata insostenibile e sta condizionando le carriere di molti di noi. Da come viene valutato un arbitro dipende il fatto che questo continui ad arbitrare o meno. Se le valutazioni dipendono da dinamiche politiche, c’è il rischio che si falsino i campionati. Molti di noi hanno la forte sensazione che non sempre i voti, le valutazioni e le eventuali retrocessioni o dismissioni a fine anno dipendano esclusivamente dalle nostre prestazioni durante le partite.

Ogni volta che un arbitro viene chiamato al Var può essere penalizzato nel voto che riceve dagli osservatori a fine partita. E se chi valuta gli arbitri sbaglia nella valutazione, siamo poi sicuri che fanno carriera solo e sempre i più bravi e che vengono retrocessi i più scarsi?”.

ARBITRI, ROCCHI: ORA BASTA! INTER-VERONA? IL RIGORE NON LO SBAGLIA NASCA…”

I casi specifici

L’arbitro intervistato da Le Iene, però, entra nel dettaglio in merito alle sfide di Milan, Inter e Juventus:

“Voglio segnalare quelle che per me e per altri arbitri sono delle gravi anomalie del sistema arbitrale in Italia e che, secondo noi, condizionano il buon andamento dei campionati di calcio di serie A e di serie B. Per esempio: il rigore non assegnato al Milan in Milan-Roma, in cui il Var non interviene e il rigore dato all’Inter in Inter-Lazio, lì invece l’intervento del Var c’è stato. Ma non solo: a volte la scelta delle immagini per giustificare una decisione presa non convince neanche noi addetti ai lavori”.

Tra quelli segnalati, anche il rigore negato al Bologna in Juventus-Bologna, il fallo di mano di Pulisic prima del suo gol in Genoa-Milan, e il recente fallo di Bastoni su Duda in Inter-Verona.

GAZZETTA LANCIA L’ARBITROMETRO: DOVE SI POSIZIONA IL MILAN?

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN