Cagliari-Milan, scelto l’arbitro: come andò l’ultima con i rossoneri?

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Serie A, ufficiale la designazione dell’arbitro per Cagliari-Milan: i precedenti con sardi e rossoneri

Ci sarà il Cagliari, ci sarà il Milan e adesso è ufficiale anche chi ci sarà come arbitro della sfida. Per il primo appuntamento infrasettimanale di questo campionato per rossoblù e rossoneri, il designatore arbitrale ed ex fischietto Gianluca Rocchi ha scelto Federico La Penna. Che clima troverà all’Unipol Domus? Da un lato la squadra di Stefano Pioli, in cerca della seconda vittoria consecutiva per dar seguito al successo di misura con l’Hellas Verona e prepararsi al meglio per il big match di sabato con la Lazio. Dall’altro, invece, la squadra neopromossa di Claudio Ranieri, che fino a questo momento ha raccolto 2 dei 15 punti disponibili in Serie A e che, quindi, non ha ancora centrato la prima vittoria.

SERIE A, ARBITRI E ALLENATORI A CONFRONTO: LA RICHIESTA DEI TECNICI

Milan, a Cagliari l’arbitro sarà La Penna

Alla sua decima stagione nel nostro massimo campionato, La Penna è ormai un fischietto esperto che conta oltre 250 partite da professionista. Dopo aver maturato una grande esperienza nelle serie minori, il direttore della sezione di Roma ha coltivato grande fiducia da parte di Rocchi, che nelle ultime annate gli ha affidato match importanti. Nel corrente campionato, però, l’arbitro di Cagliari-Milan ha presenziato solo in Verona-Bologna 0-o di due turni fa. In Sardegna, farà il suo ritorno in campo aiutato dagli assistenti Imperiale e Rossi. Il quarto uomo sarà Colombo, mentre Massimiliano Irrati e Giacomo Paganessi saranno rispettivamente VAR e AVAR.

Con i rossoblù, La Penna vanta 10 precedenti, dei quali solo 6 in Serie A. In 3 occasioni ha vinto il Cagliari, in 4 ha perso e, naturalmente, 3 sono i pareggi. Un precedente, tuttavia, accomuna i due club: nel febbraio del 2019 Milan e Cagliari si sfidarono a San Siro con La Penna arbitro della sfida. Quella volta finì 3-0 e con una sola ammonizione. Nel computo complessivo, il direttore di gara scelto dal designatore ha incrociato il Diavolo solo 5 volte. La prima, proprio in quel match con Gattuso in panchina, la seconda è la disfatta di Bergamo per 5-0, mentre nella terza Napoli e Milan fecero 2-2 al San Paolo nel 2020. Un’altra vittoria, invece, per il Milan, quando La Penna diresse la gara contro il Bologna nel 2020/21 (2-0 con doppietta di Ibrahimovic).

AIA, CAMBIO DI ROTTA! PERCHÉ L’ARBITRO DI MILAN-VERONA NON È PIU’ STATO MARCHETTI?

L’ultima con il Milan

La più recente apparizione del fischietto di Roma con il Milan in campo risale allo scorso marzo, quando a San Siro arrivò la Salernitana. In quell’occasione, i rossoneri di Stefano Pioli cercavano di riprendersi dopo la sconfitta di Firenze (con Luka Jovic in gol). Peccato, però, che tra il gol di Giroud e la vittoria si contrappose la rete di Boulaye Dia, tutto solo in area di rigore. Nell’1-1 finale, l’unico momento in cui La Penna fu sollecitato riguarda l’episodio del calcio di rigore prima assegnato e poi tolto a Bennacer. In quel caso, il 4 finì a terra per un presunto contatto in area. Richiamato all’On Field Review, il direttore di gara cambiò decisione nel dissenso generale di San Siro.

MILAN-VERONA, LA MOVIOLA: MANCA IL RIGORE SU LOFTUS-CHEEK

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

arbitro cagliari milan

Ultime news

Notizie correlate