Milan, Conte al bivio, i club che lo voglio devono fare ora lo strappo decisivo

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

De Laurentiis prova a convincere Conte, il tecnico seguito in passato dal Milan vuole garanzie per dire sì al progetto

Antonio Conte è arrivato al momento in cui dovrà prendere la decisione sul suo futuro, sono molti i club che lo vogliono, su tutti il Napoli, ma anche il Milan ha mostrato interesse nel periodo buio di Pioli. La Gazzetta dello Sport ha aggiornato sulla situazione dell’allenatore analizzando le mosse del Napoli, che sembra al momento il club più interessato per risollevare l’ambiente dopo una stagione disastrosa.

Conte-Napoli, il tecnico ancora non convinto

Antonio Conte è arrivato al bivio sulla scelta del prossimo club. In questo momento l’allenatore ha come prima pretendente il Napoli del presidente De Laurentiis che vanta un ottimo rapporto con il tecnico fin dall’incontro tra le famiglie in vacanza, racconta la rosea. L’allenatore ha detto no ai partenopei nell’intervento in corsa e per la prossima stagione, l’ex guida tecnica dell’Inter continua ad aver dubbi sul progetto.

Conte seguito dal Milan nel momento difficile di Pioli

La Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna ha specificato che per accettare il trasferimento a Napoli, Conte vuole garanzie economiche e margine di scelta sul mercato. Conte non è stato accostato solo al Napoli, infatti era diventato il candidato numero 1 per il Milan quando Stefano Pioli era stato duramente criticato dalla proprietà per i risultati scadenti di quel momento, ma l’ex c.t. è anche tra i nomi fatti per il Bayern Monaco e il Liverpool.

Ultime news

Notizie correlate