Cambia ancora il futuro di Antonio Conte: i motivi dietro il NO al Napoli

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Antonio Conte non allenerà il Napoli nella prossima stagione: Repubblica rivela i motivi del NO del tecnico a De Laurentiis

Cambia ancora il futuro di Antonio Conte, uno dei migliori tecnici senza panchina in circolazione: il sogno dei tifosi del Milan per la panchina ha deciso di non continuare i discorsi con il Napoli. Nonostante le forti voci dell’ultima settimana su un accordo praticamente trovato con il club azzurro, arriva la smentita di Repubblica: Antonio Conte non sarà l’allenatore del Napoli.

Cosa c’è dietro il NO a De Laurentiis

Secondo quanto riportato oggi dall’edizione locale del quotidiano, Antonio Conte ha deciso di non aspettare più il Napoli di De Laurentiis. Il motivo è spiegato dalla stessa Repubblica: l’allenatore sarebbe “stanco di essere messo in concorrenza da Aurelio De Laurentiis con colleghi di cui ha grande stima, ma che non possono vantare un curriculum paragonabile a quello dell’ex CT della Nazionale“.

Il tecnico pugliese sogno dei tifosi del Milan per la panchina rossonera nonostante non si siano registrati contatti tra la società rossonera e il suo entourage, non vuole essere “uno dei tanti“: l’opzione azzurra, quindi, è praticamente crollata.

Ultime news

Notizie correlate