Finalmente Rebic: può essere lui l’uomo dello sprint finale?

Con Ibra ancora ai box e Giroud che le gioca tutte ormai da quasi due mesi, il rientro di Rebic è un enorme boccata d’ossigeno.

La polivalenza dell’attaccante croato potrà quindi far rifiatare sia Leao sulla fascia che Giroud in attacco, in attesa del rientro di Zlatan dell’esordio di Lazetic.

Grazie al suo atteggiamento in campo, che nonostante qualche black-out è meglio avere sempre dalla propria parte, sia per grinta che per doti tecniche, il ritorno al gol di Rebic è l’unica nota positiva della trasferta di Salerno.

Leggi QUI il commento del Corriere della Sera

Come riporta anche la Gazzetta dello Sport, Ante Rebic dopo la gara contro la Sampdoria, dove era apparso ancora lontano dalla forma ottimale, con il proprio ingresso in campo e gol all’Arechi, si candida prepotentemente per una maglia da titolare già venerdì contro l’Udinese.

L’attaccante croato sin dal suo arrivo si è sempre acceso da febbraio in poi e con altri gol potrà essere lui l’asso nella manica di Pioli per il finale di stagione!

 

photocredits acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan