Il Milan batte con fatica il Lumezzane nella prima amichevole

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il Milan appesantito dai carichi di lavoro di inizio settimana vince a fatica 3-2 a Milanello la prima amichevole in preparazione alla ripartenza del Campionato che è stata giocata con formato ridotto a 40 minuti per tempo. Il Lumezzane del presidente Andrea Caracciolo, in testa al girone B di Serie D, dà del filo da torcere ai rossoneri, che riescono ad avere la meglio dei rossoblù, oggi in tenuta bianca, solo nel finale dopo l’ingresso in campo di tanti giovani della primavera.

 

LEGGI QUI ELETU RINNOVA CON IL MILAN: NELL’AFFARE SPUNTA L’AVVOCATO DI LEAO

La cronaca della partita ha visto al minuto dieci il Lumezzane passare in vantaggio con il numero 11 Cristian Spini che dopo un buon controllo con il destro ha colpito il pallone con il suo mancino e lo ha spedito alle spalle di Tatarusanu. Il buon inizio del Lume è confermato nei minuti successivi in cui va vicino al raddoppio due volte con l’autore dell’1-0, il 2001 Spini che ha calciato due volte di sinistro trovando però la risposta del portiere rumeno del Milan. I rossoneri si sono fatti vedere nella seconda parte del primo tempo ridotto, prima con una conclusione a rete di Tonali parata centralmente da Pisoni, il quale per l’occasione è titolare della squadra di Arnaldo Franzini e poi con un tiro di Rebic che trova ancora pronto il giovane portiere dei bresciani.

Nel secondo tempo Pioli mette subito in campo Antonio Mirante al posto di Ciprian Tatarusanu. Al 45′ uno dei giocatori più sotto osservazione, Yacine Adli, ha segnato l’atteso pareggio dopo un azione personale in cui ha superato tre avversari e ha battuto il portiere Pisoni, ma la gioia nel freddo di Milanello dura poco, perché al minuto 53 l’appena entrato attaccante del Lumezzane Mattia Mauri ha trovato un grandissimo gol (primo stagione, ma non in gare ufficiali) con una conclusione potente da fuori area diritta nell’angolino alto sopra Mirante. Tre minuti più tardi si vede Divock Origi con un tiro di sinistro parato dal portiere del Lumezzane.

Pioli al 60′ stravolge la formazione mettendo dentro praticamente tutti gli uomini a disposizione tra i quali tanti giocatori della Primavera. Al minuto 68 il Milan ritrova il pareggio con il giovane attaccante classe 2004 della primavera di Abate, Gabriele Alesi, bravo a finalizzare con il gol dopo l’errore in impostazione di gioco del Lumezzane e il recupero di Victor Eletu. Alesi ha già segnato 6 gol in stagione con le giovanili di cui 4 in Youth League. Nuova linfa per il Milan con i calciatori mandati in campo da mister Pioli, infatti al 72′ Marko Lazetic non ha sfruttato un occasione per il 3-2 offertagli da Bakoune, ma il vantaggio arriva quattro minuti più tardi con un altro subentrato, il centrocampista nigeriano classe 2005 Victor Eletu, che batte Pisoni per festeggiare al meglio il rinnovo con il Diavolo fino al 2025 e regalare la faticosa vittoria al Milan.

Il Milan dopo il successo contro il Lumezzane è atteso dalla partenza per Dubai, il 10 dicembre, dove farà il ritiro fino al 20 nel clima mite dell’Emirato, in cui giocherà anche la Dubai Super Cup che vedrà la squadra di Pioli affrontare due big inglesi come l’Arsenal e il Liverpool rispettivamente il 13 e il 16 dicembre.

Tabellino

Milan (3-5-2): Tatarusanu, Bakoune, Gabbia, Tomori; Adli, Pobega, Tonali, Vranckx, Krunic; Rebic e Origi. Allenatore: Stefano Pioli.

Lumezzane (4-3-3): Pisoni, Tomas, Tortelli Regazzetti, Parodi, Calì, Pesce, Poledri, Alessandro, Spini, Parravicini. Allenatore: Arnaldo Franzini.

Gol: 10′ p.t. Spini (L), 5′ s.t. Adli (M), 13′ s.t. Mauri (L), 28′ s.t. Alesi (M), 37′ s.t. Victor Eletu (M).

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Yacine Adli allenamento

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate